Windows-10

Sono arrivati i dati ufficiali di quanti PC al momento posseggono Windows 10, ovvero 75 milioni.

 Nel conteggio non entrano quelli che hanno provato solo un giorno il sistema e poi sono ritornati al precedente. Bensì il conteggio conta ben 75 milioni di utenti che tutt’ora stanno utilizzando Windows 10 da quando è stato rilasciato. 

Altro dato positivo è il Windows Store, che su Windows 10 ha già mostrato un aumento dei download sei volte superiore al sistema Windows 8 uscito nel 2012.

Con Windows 8, Microsoft ci ha messo 6 mesi prima di raggiungere la soglia di 100 milioni di installazioni. Windows 10 perciò nelle prossime settimane è destinato a raggiungere questo record e in sei mesi farà di certo molto più successo di Windows 8.

Il problema della diffusione di Windows 8 non stava nel come era stato concepito. Ma bensì dall’utenza che non ha saputo apprezzare, digerire i cambiamenti. Con Windows 10 Microsoft ha deciso di mantenere un concetto comodo per i Tablet, ma ha reintrodotto lo Start per la comodità dei PC Desktop. 

Perciò tanti fattori hanno portato Windows 10 al successo.  Microsoft si è posto l’obbiettivo di 1 miliardo di installazioni per Windows 10 in tre anni. Un obbiettivo molto alto sicuramente, ma fattibile. Microsoft ha anche promesso che Windows 10 è un prodotto che avrà lunga vita, nel supporto e nella crescita. Anche qui segno che il vecchio concetto di Windows è svanito.

Voi avete già installato Windows 10? Come vi trovate?

Fatecelo sapere sotto nei commenti. Un saluto dallo Staff. di

TecnoUser