Sbrandizzare Galaxy S7 e S7 Edge è una pratica abbastanza ricercata, sopratutto a ridosso di aggiornamenti. Il motivo è semplice, spesso i brand telefonici non rilasciano update in modo repentino o persino li saltano.

QUALI RISCHI COMPORTA SBRANDIZZARE GALAXY S7?

Sbrandizzare significa togliere la personalizzazione dell’operatore e quindi installare il firmware originale per come Samsung lo sviluppa.

E’ importante scegliere il firmware giusto per il vostro device! In caso di firmware errato il device andrà in loop riavviandosi continuamente. Niente paura però, in tal casa basta ripetere la procedura con il firmware giusto.

Sbrandizzare un device però non pregiudica in nessun modo la garanzia rimanendo Knox 0x0. Unica scocciatura è la perdita di tutti i dati presenti sul device. Per tale motivo vi consigliamo di effettuare un Backup.

COME SBRANDIZZARE GALAXY S7 e S7 EDGE

Per prima cosa vi consigliamo di effettuare il backup tramite Smart Switch. Strumento comodo e pratico sviluppato da Samsung.

Di cosa abbiamo bisogno:

COME SCEGLIERE IL FIRMWARE GIUSTO

Per farlo basta conoscere il codice modello del proprio device in  impostazioni -> info sul dispositivo.

COME SBRANDIZZARE GALAXY S7 e S7 EDGE CON FIRMWARE IN UN UNICO FILE

Seguite attentamente la procedura se il firmware che avete scelto è in un unico file:

1. Installate SmartSwitch sul vostro PC che vi permetterà di avere i driver.

2. Scaricate il firmware adatto al vostro modello.

3. Estraete dal firmware il file .TAR.MD5 e copiatelo in una cartella.

4. Spegnete il vostro Galaxy S7 e togliete Sim e MicroSD.

5. Premete VOLUME GIU+HOME+ACCESIONE + VOLUME SU per entrare in download mode.

6. Avviate Odin.

7. Mettete come in figura il file .TAR.MD5 in AP su Odin.

8. Collegate il Galaxy S7 e attendete che Odin lo legga, “ID:COM” in giallo o azzurro nei messaggi.

9. Premere “Start” per iniziare il Flash.

10. Non scollegate il device finché non è conclusa la procedura.

11. Effettuare ora un Hard Reset per poter pulire da tutti i file della vecchia Rom rimasti sul device.

COME SBRANDIZZARE GALAXY S7 E S7 EDGE CON FIRMWARE CON FILE MULTIPLI

Seguite attentamente la procedura se il firmware con file multipli:

1. Installate SmartSwitch sul vostro PC che vi permetterà di avere i driver.

2. Scaricate il firmware adatto al vostro modello.

3. Estraete dal firmware il file AP, CP, BL e CSC (NON CSC-HOME).

4. Spegnete il vostro Galaxy S7 e togliete Sim e MicroSD.

5. Premete VOLUME GIU+HOME+ACCESIONE + VOLUME SU per entrare in download mode.

6. Avviate Odin.

7. Mettete i file AP, CP, BL e CSC come in figura.

8. Collegate il Galaxy S7 e attendete che Odin lo legga, “ID:COM” in giallo o azzurro nei messaggi.

9. Premere “Start” per iniziare il Flash.

10. Non scollegate il device finché non è conclusa la procedura.

11. Effettuare ora un Hard Reset per poter pulire da tutti i file della vecchia Rom rimasti sul device.

ATTENZIONE

L’autore dell’articolo e il suo Staff. non si prendono responsabilità per eventuali danni che possono accadere al vostro device.

Potrebbero interessarvi i seguenti articoli:

Vi serve una memoria veloce? Scegliete una MicroSD adatta al vostro device