RABBIT: la Nuova I.A. che sostituirà gli Smartphone

RABBIT: la Nuova I.A. che sostituirà gli Smartphone. LMA è l'evoluzione dell'intelligenza artificiale che renderà obsoleto qualsiasi Smartphone.

0

Rabbit sarà la nuova evoluzione dei nostri smartphone, per come li conosciamo. Questo nuovo gadget andrà ad eliminare tutti quei problemi che un comune smartphone ha.

Il problema degli Smartphone

L’idea alla base di questo progetto presentato al CES 2024, è di introdurre un intelligenza artificiale più evoluta, che ti permetta non solo di rispondere a delle domande ma che ti permetta di fare molte cose al posto tuo, come ad esempio organizzarti un viaggio.

Secondo il CEO di Rabbit, il principale problema degli smartphone è che per fare qualsiasi cosa hai bisogno di scaricare delle APP che ti permettano di prenotare un viaggio, fare acquisti, prenotare Uber, e così via. Dal 2007 il mondo degli smartphone si basa sulla possibilità di fare tutto grazie alle APP. Dunque è arrivato il momento di evolversi.

L’obbiettivo di Rabbit con LMA

L’obbiettivo di Rabbit è di eliminare le APP per lasciar posto ad un intelligenza artificiale che ti permetta di comunicare ed esaudire le tue richieste, come J.A.R.V.I.S. di Iron Man, per intenderci.

Alexa, Siri, Cortana, sono stati dei tentativi da parte delle Big Tech di portare questa tecnologia, non riuscendo appieno in questa impresa. I.A. molto poco performante rispetto ad esempio a Chat GPT. Il limite rimane che fino ad ora nessuno di questi fà qualcosa al posto tuo. Quello che possono fare, è solamente darti indicazioni su quello che alla fine dovrai comunque fare tu. Non esistono Agenti che ti permettano che svolgano un servizio al posto tuo dall’inizio alla fine.

La soluzione, per il CEO di Rabbit è LAM (Large Action Model). Questo software consentirà di passare dalle parole all’azione. Il sistema operativo Rabbit sarà ottimizzato attraverso questo software per rendere possibile ciò che finora non era mai stato realizzabile.

Il designe e le funzioni di Rabbit

Il dispositivo Rabbit si mostra molto piccolo e maneggevole con un estetica abbastanza teen. Ha solo 3 funzioni: touch screen, tasto per parlare e una video camera che ruota a 360 gradi. Il dispositivo possiede anche il Bluetooth, la WiFi, e la slot per SIM. La risposta dell’intelligenza artificiale sembra essere molto più veloce nel rispondere, rispetto ad una qualsiasi altra I.A

.

Nella presentazione viene mostrato come comunicando con l’I.A. si può organizzare un viaggio, ordinare una pizza o prenotare un Uber, tutto in maniera semplice e comunicando tranquillamente con LAM.

Considerazioni finali

Tutto molto bello e presto sicuramente arriveremo davvero ad avere un assistente personale efficiente, ma per il momento questa presentazione è solo una Demo, sarà da vedere nella pratica e nella vita quotidiana se funzionerà così bene come nella presentazione. Le premesse sono buone e sono curioso di vedere la sua uscita e la sua messa in pratica. Il suo prezzo? Solo 199$. Prezzo aggressivo, che punta alla distribuzione di massa.

Seguiteci anche nei nostri canali YouTube: 

TecnoUser il canale di riferimento per guide e recensioni

CineChiacchiere per parlare di cinema come si parlasse tra amici.