Portatile: 5 Errori evitare prima dell’acquisto

Portatile: 5 Errori evitare prima dell'acquisto. I vari brand cercano di attirare la tua attenzione su funzionalità sbagliate, ATTENZIONE!

0

Sei alla ricerca di un portatile? Che sia per uso lavorativo, per studio o divertimento, dovrai evitare di commettere questi 5 errori.

Evita i 360Hz

Ormai va di moda utilizzare la frequenza di aggiornamento a 360Hz. È vero che un display con alta frequenza di aggiornamento assicura prestazioni migliori, ma in questo caso no.

Questo perché non ci sono portatili in commercio, anche avendo la migliore CPU e scheda grafica, in grado di sfruttare i 360Hz. Monitor con una minore frequenza di aggiornamento forniscono una qualità video migliore.

Evita il 4K

Se lo schermo del portatile che vuoi acquistare è uguale o inferiore ai 15 Pollici evita il 4K. Molti brand spingono all’acquisto di questa risoluzione così da far lievitare il prezzo. Almeno che non hai esigenze particolari, non è l’acquisto giusto.

Questa risoluzione renderà le icone minuscole e sarai costretto ad utilizzare la funzione zoom. Utilizzando la funzione zoom andrete a ridurre i pixel, che ridurranno lo spazio di lavoro del portatile a quello di un monitor di risoluzione minore. Tanto vale utilizzare un 1080P.

 

Portatile: evita le tastiere di tipo meccanico

Molti brand hanno avuto la geniale idea di inserire la tastiera meccanica anche sui portatili. Come al solito questo ha alzato i costi, ma il risultato non è dei migliori.

Il rumore di una tastiera meccanica diventa molto fastidiosa, soprattutto se siete in luoghi di lavoro o aule. La forza da imprimere in una tastiera meccanica è anche maggiore. Quindi in definitiva meglio una configurazione standard che costa anche di meno.

Evita funzioni audio inutili

I brand cercano di vendervi la possibilità di avere un portatile con un audio fuori di testa, fenomenale, così da incentivare l’acquisto di portatili più costosi. La maggior parte di questi modelli utilizzano altoparlanti scadenti.

Gli altoparlanti vengono posti al disotto del portatile, così facendo il suono rimbalza sulla scrivania riproducendo un suono distorto e con bassi smorzati. Se per voi è importante il suono del portatile, vi consiglio di trovare un portatile con i driver audio frontali. Ricordate che comprare delle casse esterne sarà sempre la scelta migliore.

Portatile: attenzione alla scheda video

Per ultimo, ma il più importante consiglio: Non fatevi fregare dalla scheda video. La potenza della scheda video non è tutto, deve essere supportata da un assorbimento della potenza dedicata alla GPU.

Ad esempio, se avete una scheda video RTX 3080, con un assorbimento dedicato di 80W e una RTX 3070 con un assorbimento dedicato di 140W, la scheda video inferiore renderà meglio della prima.

Un assorbimento più elevato consente al CHIP di funzionare a frequenze più alte ed avere prestazioni migliori. I singoli componenti di un PC assorbono potenza al dispositivo, se il dispositivo ha un tetto limitato i componenti ne risentono.

Seguiteci anche nei nostri canali YouTube: 

TecnoUser il canale di riferimento per guide e recensioni

CineChiacchiere per parlare di cinema come si parlasse tra amici.