Playstation-Next-Gen

Sony probabilmente, secondo alcune fonti non chiamerà la nuova Playstation 4 ma bensì “Playstation Omni”e supporterà la realtà aumentata e il Gaming in realtà virtuale.

La nuova console dovrà essere in grado di produrre immagini in Full HD 1920×1080 in modalità 3D stereoscopico, e mantenere il frame rate non al di sotto di 30 e non oltre i 60 fps, a seconda della complessità del gioco, e non solo, dovrà garantire la visualizzazione dei filmati alle risoluzioni 4K ovvero quelle risoluzioni che pochi di noi hanno già provato da 3840×2160 in su.

Sony starebbe pensando pure ad un gadget da affiancare alla console, si tratterebbe di un casco dotato di display che consentirebbe di giocare in realtà virtuale e al contempo svolgere funzioni di realtà aumentata, questo dispositivo sarebbe in grado di tracciare i movimenti della testa e quindi funzionerebbe come un controller. Sarebbe anche in grado di mostrare filmati in alta risoluzione attraverso schermi AMOLED.

Che la realtà virtuale mostrata in Matrix non sia poi cosi lontana?

Vedremo, nel frattempo sembra che Sony voglia imporsi nel mercato come una console destinata anche hai Hardcore, che quest’ultimi si sono sempre diretti sui P.C. per soddisfare la loro corsa all’ultimo frame.