Google ha da poco avviato il rilascio della nuova versione 7.8 del Play Store di Android che, oltre ad introdurre diversi accorgimenti grafici, aggiunge una serie di stringhe di codice all’APK che lascerebbero intuire l’arrivo di numerose funzionalità nel corso dei prossimi mesi.

 

Con questa nuova versione 7.8 Google, in primo luogo, ha stranamente rimosso l’opzione per l’aggiunta automatica delle app sulla schermata home. Non preoccupatevi, però, ciò non significa che ogniqualvolta procederete ad installare una nuova app vi ritroverete l’icona sulla vostra homescreen. Il cambiamento, infatti, pare essere circoscritto ai soli dispositivi Nexus con a bordo il Google Launcher.

 

Un altro cambiamento “visibile” riguarda invece la scheda Aggiornamenti de “Le mie App e Giochi” in cui sarà presente una scritta che avviserà l’utente nel caso in cui l’opzione per gli aggiornamenti automatici sia disattivata.

Grazie ad un Teardown effettuato da Android Police, infine, siamo in grado di osservare le stringhe di codice dell’ultima versione dell’APK contenenti diverse informazioni relative alle possibili novità in arrivo.

Tra queste, alcune citano in maniera chiara nuove impostazioni in arrivo per le Instant Apps, il nuovo concetto di app “modulare” presentato in occasione del Google I/O 2016, secondo cui non è necessario installare un’app per provarla e usarla. Le nuove opzioni ci dicono che sarà possibile:

  • Disattivare le Instant Apps
  • Scegliere un account Google in particolare da utilizzare
  • Rimuovere le informazioni di pagamento dalle instant apps
  • Ricevere alcune informazioni dedicate

Le ulteriori stringhe di codice, infine, sono relative sia al Google Play Protect, (un possibile scanner di malware direttamente integrato sul Play Store) che fornisce una certificazione di sicurezza delle app agli utenti (Verified by Play Protect), sia un nuovo programma di ricompense per le app pre-registrate.

Vi lasciamo il dowload dell’APK della versione 7.8