PC da 150 euro: guida alla scelta dei componenti

0

Stai cercando un PC da 150 euro, ma su internet e nei negozi sono tutti più costosi? Il mio consiglio, sia in termini di costi, che di qualità dei componenti, è di acquistare i vari pezzi separatamente e poi assemblando. Andiamo quindi a vedere quali sono i componenti che ho scelto per questa configurazione low cost.

PER CHI E’ INDICATA QUESTA CONFIGURAZIONE

I componenti che ho scelto, permettono di assemblare un computer veloce e scattante, perfetto per fare ricerche online, guardare un film in streaming, utilizzare il pacchetto office e registrare fatture. Quindi questa configurazione è pensata per un utilizzo casalingo e da ufficio.

Non è indicata per chi vuole video giocare, per montare video o eseguire lavori in grafica 3D. In quanto la mancanza di una scheda video, la potenza di calcolo della CPU e il quantitativo di memoria RAM installati su questa configurazione non sono sufficienti per giocare agli ultimi videogiochi in commercio o per eseguire lavori di grafica complessi.

COMPONENTI PER PC DA 150 EURO

CASE ED ALIMENTATORE

Il case che ho scelto per questa configurazione, è di tipo ATX, quindi molto spazioso al suo interno, ed è già dotato di un alimentatore da 500w, quindi non dovrai acquistarlo separatamente. Il case è dotato sulla parte anteriore di 2 porte USB 2.0, di un entrata per il microfono ed una per le cuffie. Il case in questione è un Alantik CASA31

SCHEDA MADRE

La scheda madre mette in comunicazione tutti i componenti del PC, inoltre in caso di processori AMD, deve essere in grado di gestire memorie RAM ad alta frequenza, in modo tale da portare la GPU presente nel processore ad avere prestazioni ottimali.

Per questo motivo, ho scelto un modello micro ATX A320M, quindi dalle dimensioni ridotte, in grado di supportare memorie RAM sino a 3000 MHZ. Questo modello è anche dotato di 4 porte USB 3.0 e 2 porte USB 2.0.

CPU

Come processore ho scelto un AMD A6 9500 con chip grafico integrato. Il processore è dotato di due core che lavorano ad una frequenza base di 3.2Ghz, ed è compatibile con le RAM di ultima generazione DDR4.

MEMORIA RAM

4GB di memoria RAM a 2133 Mhz, sono perfetti per un computer casalingo. Per questo ho scelto proprio questo quantitativo di memoria. Inoltre in futuro si può sempre aggiornare la RAM ed aggiungere un altro slot e rendere il PC ancora più performante.

SSD

Un sistema scattante e veloce non può essere tale senza un SSD. Per questo motivo ho scelto un disco da 120GB in grado di offrire ottime prestazioni al computer. 120GB di memoria interna possono sembrare pochi, ma sono più che sufficienti per immagazzinare documenti, navigare online ed installare tutti i programmi basilari per un utilizzo classico di un computer.

Masterizzatore/lettore DVD

Anche se è oramai uno standard poco utilizzato, alcuni ancora utilizzato i DVD ed i CD. Per questo motivo, anche se lo considero un acquisto facoltativo, vi allego anche un lettore/masterizzatore DVD

IN CONCLUSIONE

Questa configurazione è consigliata per chi cerca un computer per navigare su internet, guardare film, ascoltare musica e lavorare con Office (Word, Excel, Power Point). Con circa 150€ vi portate a casa un computer che in un centro commerciale paghereste non meno di 280€.