MacBook M3 Max: il computer più potente di sempre!

MacBook M3 Max: il computer più potente di sempre! Vediamo le sue specifiche tecniche e se è davvero cosi potente.

0

Apple presenta il suo nuovo MacBook M3 Max. Dal punto di vista estetico è identico agli altri MacBook, se non per la sua colorazione innovativa, lo Space Black. Un grigio molto scuro dovuto alla lavorazione dell’alluminio utilizzato.

Le novità dei nuovo MacBook

Apple ha presentato tre modelli M3, cioè: M3- M3 Pro- M3 Max. Ha presentato anche un nuovo processo produttivo, esclusivo Apple, da cui vengono prodotti i processori per questi MecBook, introducendo il Ray Tracing, il Mash Shading e la Dynamic Ching.

Queste tecnologie sono utili a processare in maniera efficiente le varie luci, ombre e riflessi presenti su schermo e ad aiutare la memoria GPU a lavorare meglio. Nonostante queste nuove tecniche introdotte, usate in special modo per un rendering migliori dei videogiochi, bisogna dire che, ancora Apple non è pronta al mondo del gaming, ma magari con molta cautela, ci si sta avvicinando.

Ecco le sue caratteristiche tecniche del’M3 Max:

  • Display: 16″ Liquid Retina XDR
  • CPU: 16-core
  • GPU: 40-core
  • Neural engine: 16-core
  • Banda di memoria: 300 GBps
  • RAM: 128 GB
  • SSD: 8 TB

Mettiamo alla prova il MacBook M3 Max

Parliamo adesso della sua potenza. Lo abbiamo abbiamo testato, aprendo decine di software contemporaneamente: modellazione 3D, elaborazioni video 4K, software di modellazione, videogiochi e altro ancora. È sorprendente come questi software e applicazioni funzionino bene, laggando solo minimamente, ogni tanto. Insomma la potenza non manca. La maggior parte dei PC avrebbe crashato sotto tutta questa pressione.

Confronto tra MacBook

Ma c’è molta differenza con i modelli precedenti (M1 Max, M2 Max)? In realtà no. I modelli precedenti sono ancora più che validi e se è vero che l’M3 Max è molto più potente e anche vero che in pochi nel loro lavoro sfrutteranno la potenza di tale processore o ne avranno mai bisogno. Pensiamo anche solo agli 8 TB di memoria; davvero tanti! Per la maggioranza non saranno mai sfruttati, inoltre esistono le SSD esterne in caso di tale necessità. Detto ciò, se si vuole un MecBook affidabile per ogni evenienza, funzionante in ogni contesto e senza compromessi l’M3 Max è formidabile.

Seguiteci anche nei nostri canali YouTube: 

TecnoUser il canale di riferimento per guide e recensioni

CineChiacchiere per parlare di cinema come si parlasse tra amici.