iOS 7 ottimizzare la batteria

0

Come-installare-App-Sync

Quella che ad alcuni utenti potrebbe sembrare una ovvietà, per altri potrebbe rappresentare un metodo per arrivare a fine serata con il proprio smartphone con un minimo di carica residua.

Dall’avvento di iOS 7 ci sono state tante critiche positive, ma ciò non toglie che ha pure dei lati negativi, uno è la durata della batteria, ovvero rispetto alla versione precedente iOS 7 consuma più batteria.

Ecco allora che vi elencheremo dei metodi per arrivare a fine giornata, naturalmente dovendo scendere a patti.

Il nuovo servizio di condivisione immagini di iOS 7 resta in memoria per ricercare altri utenti con cui scambiarsi le immagini. È sempre un bene controllare che sia disattivato per risparmiare sulla durata della batteria: per farlo basta aprire il Control Center, premere su AirDrop e selezionare Disattiva.

Una delle nuove funzionalità di iOS 7 è l’aggiornamento delle applicazioni in background. Questo permette alle varie app di aggiornare i contenuti anche quando si trovano in background. Come riporta anche la dicitura nelle impostazioni, disattivare la feature potrebbe aumentare sensibilmente l’autonomia del dispositivo. Per farlo bisogna aprire le Impostazioni, andare su Generali e poi selezionare Aggiornamento app in background. Dalla schermata è possibile disattivare sia l’intera funzione che l’abilitazione alle singole app.

L’effetto di parallasse utilizza i sensori di movimento del dispositivo in uso. Oltre alla potenza grafica necessaria per la corretta renderizzazione dell’animazione, i vari chip consumano un quantitativo non indifferente di energia all’interno delle varie schermate dell’interfaccia di base. Per disabilitare la parallasse su iOS 7 basta andare in Generali, Accessibilità e poi selezionare Riduci velocità.

Le altre impostazioni sono riconducibili all’esperienza ottenuta dall’utilizzo di altri smartphone e di fatto sono degli stratagemmi che funzionano su tutti i dispositivi mobile. Fra i consigli c’è sempre quello di disabilitare le notifiche push delle varie email in uso e impostare l’aggiornamento ogni 15 minuti, sempre dalle Impostazioni, nella pagina Posta, contatti, calendari. Ridurre la luminosità dello schermo è un sempreverde, forse fra i rimedi più efficaci in senso generale.

Ogni volta che si accede al Centro Notifiche verrà abilitato il modulo GPS e la connessione ad internet per fornire all’utente alcuni dati sensibili. È possibile disattivare ad esempio il widget Borsa se non serve, dalle impostazioni del Centro Notifiche. Inoltre, disattivando le notifiche delle applicazioni non desiderate l’apporto in termini di autonomia sarà decisamente corposo.

Il modulo GPS appena citato è uno dei chip hardware che incidono maggiormente sull’autonomia del nostro dispositivo mobile, quindi è sempre un bene disattivarlo di netto per tutte quelle applicazioni in cui non ne facciamo un uso attivo. Per farlo, basta andare nelle Impostazioni, entrare nella schermata Privacy e selezionare Localizzazione. Da qui è possibile disattivare la funzionalità su tutte le applicazioni o sulle applicazioni desiderate dall’utente.

Ormai da tempo su alcuni dispositivi iOS ci sono dei trucchi per massimizzare la durata della batteria disabilitando alcuni servizi di sistema. Questi si trovano nelle Impostazioni, come al solito, e nella schermata Privacy selezionare ancora una volta Localizzazione. Quelli meno utili per l’utente comune (a meno che non abbiate esigenze specifiche) sono Diagnosi e uso, iAd da posizione, Impostazioni fuso orario, Popolari vicino a me, Rete Wi-Fi e Posizioni Frequenti (quest’ultima a discrezione dell’utente se volete usare il servizio o meno).

iOS 7 ha un nuovo sistema di multitasking reale rispetto a quello “pilotato” del passato. Se questo ha delle caratteristiche interessanti dal punto di vista della funzionalità, allo stesso tempo ha delle ripercussioni sul fronte dell’autonomia. Con il nuovo sistema operativo è sempre bene chiudere le applicazioni in background che non ci serviranno prossimamente.

Non tutti apprezzano o usano l’assistente vocale dei dispositivi mobile Apple. Per disattivare le funzionalità di Siri basta andare nella pagina Generali delle Impostazioni e selezionare la pagina Siri. Quando non serve, grazie al nuovo Centro Controllo, è semplicissimo disattivare il Bluetooth o attivare la Modalità Aereo quando non si desidera essere disturbati. Attivando quest’ultima il consumo dello smartphone in idle è assolutamente prossimo allo zero.

L’ultimo consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di disattivare la visualizzazione della percentuale dell’autonomia residua a fianco dell’icona della batteria in alto a destra. Può sembrare banale ma spesso l’ossessione di non arrivare a fine giornata con una singola carica può condurre esattamente ai risultati opposti di quelli sperati.