9

Il noto hacker Planetbeing ha recentemente rilasciato delle dichiarazioni che sono come una boccata d’aria fresca per tutti gli utenti che aspettando il jailbreak di iOS 6 per i loro iPhone 5, iPad ecc. Infatti da alcuni giorni si era sparsa la notizia nel web che Apple aveva chiuso ogni via possibile per riuscire ad eseguire il jailbreak su iOS6, questo aveva deluso molti.

Planetbeing ha scritto sul suo profilo Twitter le seguenti parole:

Non ho idea da dove sia nata tutta questa idea di ‘morte e distruzione’ riguardo il Jailbreak. Ho un iPhone 5 con iOS 6.0.2 e jailbreak untethered al momento, in funzione proprio in questo istante. I motivi per cui il jailbreak non è ancora pubblico sono i seguenti: per prima cosa rilasciarlo ora significherebbe bruciare un exploit che si vuole invece salvare per utilizzarlo con i jailbreak futuri; quindi, con iOS 6.1 alle porte, una parte dell’attuale jailbreak verrebbe comunque resa inutile, non c’è motivo di sacrificare così tanti bug, e parte del lavoro effettuato per scovarli. In ogni caso, abbiamo più di 4 exploit (che servono per il corretto funzionamento del jailbreak untethered) disponibili e ce ne dovrebbe essere ancora qualcun’altro, per questo i report che facevano riferimento alla fine del jailbreak sono decisamente esagerati.

Le parole di Planetbeing trovano conferma anche dalle dichiarazioni fatte da un suo collega noto nel web come pod2g che ha scritto anche esso sul suo twitter che ha letto alcuni commenti su Internet, dicono che ho lanciato #weWantAnOpeniOS perchè non possiamo jailbrekkare iOS 6, di conseguenza Apple avrebbe vinto. Tutto questo è falso: il jailbreak è in piena fase di sviluppo, anche se non è pronto per essere rilasciato al pubblico.

Il jailbreak quindi sarebbe pronto ed è solo questione di tempo per il suo rilascio, si può dire che nemmeno questa volta gli hacker hanno deluso, ma è ancora presto per cantare vittoria.