[Guida] Scelta Home Theatre 5.1 senza fili

216

scelta-home-theatre-5.1-senza-fili

Esistono vari modelli di Home Theatre 5.1 senza fili, e proprio per questo la scelta su quale prodotto acquistare è un dilemma non di poco conto, sopratutto se non ci si intende molto di impianti sorround.

Quindi la scelta nell’acquisto di un Home Theatre 5.1 adatto alle proprie esigenze e con un buon rapporto qualità/prezzo non è facile, e per questo motivo in questa guida ci proponiamo di indicarvi alcune nozioni basilari sulla scelta degli Home Theatre nonché indicarvi dei prodotti che a parer nostro possono fare al caso vostro proponendo qualità/prezzo impareggiabile.

Cominciamo con il dire che gli impianti Home Theatre 5.1 senza fili sono di qualità audio un po inferiore rispetto al classico impianto con i cavi. Ma ciò non toglie che si possa godere appieno gli effetti sonori su questi impianti senza rimpiangere qualcosa.

ACQUISTARE UN HOME THEATRE 5.1 SENZA FILI: LE BASI

Per prima cosa dovete sapere delle nozioni basilari che riguardano qualsiasi impianto Home Theatre.

Cominciamo con il dire che non serve comprare un Home Theater estremamente costoso per essere soddisfatti, per esempio un impianto Bose, che costa una cifra spropositata non verrà neppure segnalato da noi per due motivi validi. Primo perché ci sono altri impianti di altre case che costano molto meno e sono altrettanto affidabili e secondo motivo gli impianti Bose non dichiarano i Watt erogati.

Ho chiesto personalmente al rivenditore Bose del perché non vengono dichiarati i Watt la risposta fu molto blanda, mi disse perché il cliente dev’essere influenzato unicamente da ciò che sente, ma ciò è veramente osceno, questo perché sentire un impianto Bose nei loro negozi ufficiali vuol dire stare in una stanza studiata per dare il massimo dettaglio audio. Un cliente non può accettare una spiegazione simile e acquistare un impianto cosi costoso senza saper neppure quanti Watt effettivi erogherà l’impianto. Ecco perché in questa guida vi segnalerò solo e solamente impianti di case produttrici affidabili e con erogazione Watt. dichiarati effettivi, ovvero in RMS.

WATT RMS E WATT DICHIARATI (PMPO): COSA SONO

I Watt Rms è la potenza massima erogabile dal nostro impianto acustico in maniera pulita, senza distorsione. Quindi se vengono dichiarati 600Watt Rms vuol dire che oltre i 600 watt. il nostro impianto avrà una distorsione audio.

Allora cosa significano i PMPO? Sono i Watt massimi che l’impianto possa sopportare poco prima di letteralmente rompersi. Ovvero se vengono dichiarati 600 Watt PMPO, potete stare certi che non sono puliti ma che erogherà la maggior parte dei Watt dichiarati in distorsione. Quindi un audio per nulla pulito dove oltre i 600 watt. rischiamo di rompere il nostro diffusore audio.

CALCOLARE WATT RMS IN PRESENZA DEI SOLI WATT PMPO E’ POSSIBILE?

Purtroppo no, questo perché ogni casa ha la possibilità di dichiarare a proprio piacimento quanti Watt PMPO. Ovvero il sistema di calcolo per dichiarare i watt. PMPO è a discrezione della casa costruttrice.

Ecco che ad un acquisto di un impianto è essenziale sapere quanti Watt Rms sono erogabili.

Dobbiamo anche sapere quanti satelliti abbiamo bisogno, ovvero quante casse audio ci servono per aver un effetto immersivo.

COME POSIZIONARE LE CASSE DI UN IMPIANTO HOME THEATRE 5.1?

 E’ vero che alla base di un buon impianto Home Theatre sta proprio nella qualità dell’impianto, sia per la potenza che per la definizione del suono, nonché molto dipende dalla sorgente audio, ovvero dalla qualità del file stesso che contiene l’audio.

Ma è anche vero che è importante il posizionamento casse Home Theatre 5.1, per poter godere del miglior effetto surround. Se non posizioniamo a dovere l’impianto, vanifichiamo l’essenza ed il motivo per cui è stato concepito un Home Theatre 5.1.

n impianto Home Theatre 5.1 è composto da 5 satelliti o casse audio, di cui tre sono adibite per stare frontalmente e due per stare ai lati o posteriormente dalla posizione nostra assunta durante l’ascolto.

Vi faccio un chiaro esempio con un disegnino qui in basso

posizionamento frontale [Guida] Posizionamento casse Home Theatre 5.1

Come potete vedere dall’immagine, la cassa centrale può essere posizionata sotto il televisore o appoggiata sopra il televisore, l’importante che sia centrale rispetto alla vostra posizione. Le casse invece centrali laterali, vanno poste ai lati destra e sinistra della TV, rivolte logicamente verso di noi, e andranno posizionato non troppo lontane dalla TV, altrimenti l’effetto potrebbe essere un distacco da quello che vediamo e quello che sentiamo.

casse frontali laterali [Guida] Posizionamento casse Home Theatre 5.1

Ora per quando riguarda le case posteriori bisogna fare particolare attenzione visto che saranno addette agli effetti del film per darci una maggiore immersione ( ad esempio durante i colpi di pistola, in base a ciò che avviene nel film, alcuni proiettili potrebbero essere riprodotti da queste casse posteriori per darci la sensazione di essere lì presenti), come potete vedere dall’immagine le casse possono essere posizionate ai lati della nostra posizione, per intenderci in linea del nostro orecchio, sino a posizionarli quasi dietro di noi, sempre però mantenendo una distanza tra di loro cosi da distinguere un suono che proviene da destra o sinistra.

subwoofer [Guida] Posizionamento casse Home Theatre 5.1

Ora parliamo del pezzo forte, ovvero del subwoofer, colui che è adibito a trasmetterci le frequenze basse, quelle frequenze che ci danno il massimo nei colpi di scena o effetti sonori. Il Subwoofer va sempre posizionato davanti la nostra posizione, ma preferibilmente vicino ad una parete della stanza, così da trasmettere il suono in maniera più uniforme in tutta la stanza. Ciò non toglie che posizionandolo distante dalla parete, ma sempre frontalmente si abbia un effetto più che gradevole. Ormai i subwoofer sono tutti schermati, ma qualora il vostro non lo fosse, per evitare interferenze con le casse audio o con la TV, fate bene posizionarlo distante da esse.

I MIGLIORI HOME THEATRE 5.1

LG BH9540TW

BH9540TW

Questo è davvero un impianto 5.1 wireless potente ed affidabile. Le casse posteriori non necessitano di fili, le casse sono in fibra di Aramide, unendo così un’eleganza eccezionale alla potenza di ben 1460 Watt RMS. Naturalmente compreso di Blu-Ray 3D. Questo prodotto di LG è uno dei migliori impianto Home Theatre 5.1 senza fili sul mercato.

Sony BDVN7200WB

Sony-BDVN7200WB

Anche Sony non è da meno con questo impianto 5.1, capace di erogare ben 1200 Watt RMS, con lettore Blu-Ray 3D, delle casse audio carine e degli speaker a fluido magnetico, che permettono un audio pulito con il minor consumo energetico possibile.

Sony BDV-N5200W

BDVN5200W

Eccezionale impianto Sony, questa volta ad un prezzo sensibilmente minore ma lo stesso con ottime caratteristiche, 1000 Watt RMS, con casse posteriori wi-fi e un lettore Blu-Ray per godere ogni film il alta qualità.

SAMSUNG HT-H5550W 

41YWoHB8BAL

Potente e bello da vedere questo Samsung da ben 1000 Watt. Possiede il 3D e lettore Blu-Ray, insomma un bel impiantino se non vi interessa il 4K.

Philips HTB5580

Philips-HTB5580

Philips ha prodotto questo gioiellino, con casse posteriori Wi-Fi, che eroga 1000 Watt RMS unendo anche l’eleganza delle casse audio lunghe e piene di stile, naturalmente con lettore Blu-Ray 3D. Il prezzo è quello che abbatte tutti gli impianti sopracitati.

Panasonic SC-BTT505

Panasonic-SC-BTT505

Bellissimo Panasonic. Questo modello ha un bel design, con casse compatte per recuperare spazio, con la possibilità di posizionarle dove si vuole. La potenza è di ben 1200 Watt. Ovviamente le casse posteriori sono Wireless. Il lettore Blu-Ray incorporato è anche 3D e possiede upscaling 4K.

SONY BDV-N9200W

Scelta Home Theatre 5.1 senza fili

Questo Sony merita di entrare in questa lista, non solo per l’eccellente qualità, ma anche per il suo design veramente bello. Con disponibilità di colori sia nero che bianco si adatta ad ogni stanza. La potenza totale è di 1200 Watt rms, non concentrandosi quindi solo sul design ma trasmettendo anche ottima qualità.

SAMSUNG HT-F9750W

SAMSUNG-HT-F9750W

Ed eccoci arrivare nuovamente a parlare di Samsung, leader negli impianti audio, che ricordiamo, gli esordi di Samsung erano proprio nella produzione di casse acustiche. Questo è un Home Theatre 5.1 4K con lettore Blu-Ray, naturalmente anche il 3D, del resto come tutti gli impianti esposti in questo articolo. Questo Home Theatre costa meno del precedente Sony, ma anch’esso offre tecnologie straordinarie. Possiede un amplificatore a valvola termoionica, in sostanza permetterà di avere il miglior suono riproducibile, trasmettendo un suono caldo e coinvolgente. Possiede anche i codec DTS Neo, l’unica ad avere questo brevetto nel mercato.

Samsung-HT-H7500WM-valvole

I codec DTS Neo permettono un realismo unico, virtualizzando il suono in un effetto 9.1, come se avete in casa un Home Theatre 9.1, questo vi permetterà di godere di ogni aspetto nel mondo del cinema. Infatti potrete sentire vicino a voi i passi di qualcuno che si avvicina o allontanarsi in base alla scena, o per chi ama la musica o gli effetti sonori potrebbe godere appieno il cinguettare degli uccellini che si avvicina al proprio orecchio, come se fossero li realmente. SAMSUNG HT-F9750W eroga 1330 Watt Rms, e per noi questo è l’impianto Home Theatre che ha più qualità, vi cambierà realmente il modo di vivere i vostri film e la musica.

Conclusioni

Spero vi sia stata utile la guida sulla scelta Home Theatre 5.1 senza fili, cercando di elencare in breve le nozioni basilari sia per acquistare un buon impianto, sia su quale scegliere27. Per qualsiasi cosa commentate e se avete suggerimenti su qualche altro impianto che secondo voi vale la pena citare non tiratevi indietro.

Potrebbero interessarvi i seguenti articoli:

  • Ciao Ruben.
    Ho trovato molto interessante l’articolo, mi sto guardando un po’ in giro per capire qualcosa di più su questi impianti home theatre.
    Il dubbio che ho in questo momento è il seguente.
    Io ho un NAS con un sacco di film, anche con codifica surround.
    Per poter vedere un film dal NAS e godere anche del sistema surround, cosa devo fare? Questi impianti dell’articolo a quanto ho capito hanno il loro lettore bluray dedicato. Ma se voglio vedere un film da un’altra fonte?
    Ci sono amplificatori surround con casse wireless? Ho sentito parlare anche del sistema musiccast (o roba simile), non è una roba integrabile anche con il surround?
    Grazie in anticipo.

  • marco

    Ciao! Vorrei capire una cosa dell’LG ma anche degli altri. Se volessi cambiare il lettore per fare un upgrade ad un lettore 4k, cosa si fa? Si getta tutto via?? Come si attacca il sistema wireless al lettore? Attualmente ho un lettore Panasonic e un amplificatore Onkyo. Come si fa? Anche il Samsung è bello, ma non capisco se il sistema wireless indipendente si può collegare ad un amplificatore o ad un lettore qualsiasi…

  • riccardo staltari

    Ciao seguo spesso il vostro blog e avrei bisogno appunto😄 bisogno di una dritta. 10 anni fa ho acquistato un home theatre lgDA-W6100 wireless. Notizia di ieri mi ha abbandonato l amplificatore che funziona anche da dvd cd radio ecc.. I danni sono ingenti . finali distrutti condensatore ecc.. Hanno preso fuoco.sigh
    Domanda…quale apparecchiatura posso usare in sostituzione per pilotare le casse ancora funzionanti ?
    Grazie in anticipo
    http://www.theatresystem-manual.com/lg-da-w6100.html

  • Jochi Suarez Nunez

    grazie in anticipo… ma dei modelli LG nn si trova niente in commercio.. volevo un modello in cui ci siano le 4 basi da pavimento tipo BH9530.. guardato da pertutto ma niente sn stati presentati nuovi modelli in arrivo? perche quelli sono tutti fuori produzion LG. saluti

  • Daniele

    Non riesco a trovare un home theatre con casse senza fili.. nessuno ne conosce alcuni modelli da dirmi…

    • Questo articolo presente solo home theatre senza fili.

      • Daniele

        Quindi l’articolo SONY BDV-N5200W SONY HOME Theatre 3D ha le casse wireless..???

        • Daniele

          Hanno solo il cavo della corrente??? Scusami per tutte ste domande…

          • Si hanno solo un cavo collegato tra di loro. Figurati 🙂

          • Daniele

            Quindi le casse si devono collegare tra di loro con il filo oltre ad attaccarle alla corrente???

          • Quello è il cavo della corrente 🙂 Perché si collegano wireless, non hanno bisogno di altro. Si collegano wireless direttamente all’amplificatore/lettore Blu-Ray. Ovviamente le posteriori. Le frontali sono con cavo, ma ovvio così visto che devono stare per disposizione acustica vicino all’amplificatore.

          • Daniele

            Ciao scusa ma l’accessorio che dovrebbe fare da wireless deve collegarsi alle due casse posteriori oppure stá davanti con il blu-ray che va attaccata alla TV???

          • Daniele

            Ciao scusa ma l’accessorio che dovrebbe fare da wireless deve collegarsi alle due casse posteriori oppure stá davanti con il blu-ray che va attaccata alla TV???

          • Daniele

            Siccome ho visto che nel modello 5200 c’è un’eccessorio che fá da wireless non vorrei che si collega con le casse.. non vorrei acquistarlo per poi le casse dietro non le posso far funzionare.. ti spiego dietro al divano ho la cucina e le vorrei mettere sopra ma a distanza una dall’altra 2/3 metri… cosa mi dici va bene il modello 5200????

          • Il ricevitore è l’amplificatore stesso. Per la distanza non dovresti avere problemi.

          • Il ricevitore è l’amplificatore stesso. Per la distanza non dovresti avere problemi.

        • Si certo sono Wireless 😉 https://goo.gl/gdz9gj

        • Si certo sono Wireless 😉 https://goo.gl/gdz9gj

  • Fabio Soliani

    Grazie innanzitutto della guida, utile soprattutto a chi come me è intenzionato ad avvicinarsi agli home Theatre per la prima volta. Dopo aver esaminato quelli suggeriti ho deciso di acquistare il modello LG Bh9540tw, ma purtroppo non riesco a trovarlo da nessuna parte (ne on-line né nei negozi). Avete qualche suggerimento? Ho anche notato che i modelli suggeriti sono tutti datati al 2014. Come mai le case non investono piu’ sul 5.1, ma solo sulle sound bar?? (Per inciso ne ho provata una e già restituita)

    • Grazie per l’apprezzamento 🙂 E bella riflessione la tua. Purtroppo gli Home Theatre non fanno molte vendite. Perlopiù la domanda è rivolta al compatto ed elegante, per tale motivo vanno più in voga le Soundbare. Prova questo home Theatre, potrebbe piacerti https://goo.gl/avEDM9

      • Fabio Soliani

        Grazie, ma cercavo un modello con 4 casse da pavimento alte.
        Altrimenti non mi sarebbe dispiaciuto costruirmi un home Theatre con un amplificatore e le relative casse. A tal proposito ne esistono con la possibilità delle casse posteriori wireless?

        • E’ veramente ostico trovare un amplificatore che permette di avere casse wireless. Questo per via di molti fattori, tra cui la qualità del suono e la compatibilità con l’interfaccia Radio. Cmq ti piacciono queste? https://goo.gl/NW2Rze Scusa della risposta tardiva. Mi sono preso il tempo per trovare amplificatori wireless con insuccesso.

          • Fabio Soliani

            Risposta tardiva???? Non dirlo nemmeno!!! Anzi grazie ancora del tempo che spendi (per una consulenza gratuita). L’ultimo modello suggerito ( ht-j5150) l’ho scartato, dato che non ha il collegamento Ethernet, per me indispensabile, visto che ci collegherò anche un Nas. Ho trovato interessanti anche questi due modelli:
            Quale fra i due??
            Thanks!
            Nb: sto ancora cercando in giro l’Lg

          • Lo facciamo con passione 🙂 Si LG a dir la verità l’ho potuto provare di persona e ne sono rimasto estremamente soddisfatto. Quindi , senza togliere nulla a Samsung, io sceglierei LG 😉 https://goo.gl/4l22LG

          • Fabio Soliani

            Volevo forse dire il Sony?

          • Si si scusami il Sony. È l’orario XD

          • Fabio Soliani

            Non dirlo a me! Ho inserito due volte lo stesso post!

          • XD fammi sapere poi cosa prendi

          • Fabio Soliani

            Risposta tardiva?? Non dirlo nemmeno!!! Anzi grazie per la consulenza gratuita. Quest’ultimo modello l’ho scartato, dato che non ha il collegamento Ethernet per me indispensabile visto che ci collegherò anche un Nas. Piuttosto ho trovato queste due alternative:
            – samsung ht-j7750w
            – sony bdv-n9200w
            Quale secondo te fra questi?
            (Nb: sto ancora cercando in giro l’Lg)
            Thanks

  • Fabio Soliani

    Grazie innanzitutto della guida, utile soprattutto a chi come me è intenzionato ad avvicinarsi agli home Theatre per la prima volta. Dopo aver esaminato quelli suggeriti ho deciso di acquistare il modello LG Bh9540tw, ma purtroppo non riesco a trovarlo da nessuna parte (ne on-line né nei negozi). Avete qualche suggerimento? Ho anche notato che i modelli suggeriti sono tutti datati al 2014. Come mai le case non investono piu’ sul 5.1, ma solo sulle sound bar?? (Per inciso ne ho provata una e già restituita)

  • Mar_io

    Costano tutte uno sproposito….

  • Jonnie Infanti

    Salve, sono alla ricerca di un sistema audio completamente senza fili (ovviamente solo quello di alimentazione). La tv a cui verrà abbinato non ha il bluetooth, quindi immaginavo di collegare il jack audio ad un doongle che faccia da trasmettitore bluetooth per sistemi che lo hanno. È un sistema fattibile o non funzionerebbe? Ci sono altre soluzioni?

    • Ciao. Si è fattibile ma perderesti tantissimo in termini di qualità. Devi collegare la TV all’impianto tramite HDMI o cavo ottico per avere una buona qualità del suono.

      • Jonnie Infanti

        Grazie della risposta. Immaginavo si perdesse qualità, ed in fondo per un solo cavo cercherò di farne a meno. Cerco pero un modo per nascondere i cavi discreto per una tv a muro senza nessun mobile sotto. :/

        • Prego di nulla 🙂 Purtroppo nel 2017 ancora i cavi sono essenziali per una buona qualità. Partendo persino dalla connessione internet al router sino ad arrivare alle cuffie degli smartphone, che ancora oggi, per quanto si voglia elogiare Apple, gli smartphone con il jack audio sono da prediligere per chi è amante della qualità di tutte le frequenze audio 🙂

  • Daniele Furzi

    Ciao, sono molto indeciso tra il Sony bdv-n9200 e LG bh9540…. ho una tv Lg 49 pollici il Sony mi piace bianco con effetto ambilight…. ci sono 200 euro di differenza… quale mi consiglieresti a parità di prestazioni? Grazie

  • Massi Squillace

    Ciao, notavo sono tutti modelli del 2014. Nel 2016 non è uscito nulla? Sto cercando un modello simile a quelli sopra ma recente. Grazie

  • Angelo Moro

    Buongiorno Ruben,

    mi complimento per l’articolo e la dedizione verso le nostre domande; le chiedo in caso di impianto standard(non wireless) ci sarebbe da collegare dal lettore alle casse posteriori solo il filo da 0,5 rosso e nero, o si dovrebbero portare altri fili?

    • Ciao grazie per l’apprezzamento 🙂
      Soli due cavetti servono nient’altro 🙂

  • AUGUSTO

    Cerco home cinema casse verticali max 700 euro mi puoi dare un consiglio. Grazie.

    • A torre ti piacciono? Ti consiglio caldamente questo LG elencato anche nell’articolo 😉 https://goo.gl/bzfxsW

      • AUGUSTO

        Per favore mi potresti dare anche una seconda.è. terza.scelta perché ho deciso di comprarlo da un rivenditore fisico ed ho paura che il costo possa essere più elevato

  • bulo bulo

    Ciao Ruben,
    qualcosa, sempre wireless, sui 200-300€? Secondo te, è fattibile acquistarne uno in questa fascia di prezzo?
    Ciao ti ringrazio!!

    • Ciao.
      Troppo poco il budget. Dovresti optare per un 2.1 come questo: https://goo.gl/ATfVHJ

      • bulo bulo

        Sei molto gentile, ti ringrazio!
        Non vorrei fare a mano del suono avvolgente del 5.1 (E la mia stanza è molto grossa) e posso salire di budget/valutare un sistema usato.
        Qual’è il budget MINIMO per sistema 5.1 secondo te? Terrò molto in considerazione le tue indicazioni..ti ringrazio

        • PErdona la mia tardiva risposta, sono stato molto impegnato. In ogni caso ti consiglio questo Home Theatre che ho anche inserito nell’articolo. Uno dei migliori x qualità prezzo. 🙂 https://goo.gl/AAJSQg

  • Alessandro

    Ciao Ruben, sono interessato al PANASONIC SC-BTT505;
    Nella descrizione parli di 1200watt, ma sono watt Rms o PMPO? Le 2 casse posteriori vanno alimentate ad una presa di corrente?
    Grazie e complimenti per il sito!

    • Secondo le dichiarazioni di Panasonic sono Rms. Si vanno collegate all’alimentazione.

  • Ivan Rico

    Ciao Ruben…. ero interessato all acquisto del LG BH9540TW, pero volevo un paio di delucidazioni: le casse posteriori wireless hanno bisogno di essere collegate tra loro via cavo? oppure l unico filo di cui hanno bisogno e’ quello di alimentazione? al massimo quanto possono essere distanti dalla centralina? possono essere soggette ad interferenze di qualche tipo? Grazie 😉

    • Ciao Ivan.
      Per quanto riguarda le interferenze è molto difficile, la tecnologia si è evoluta tantissimo tant’è che il problema ora è impossibile che si presenti. La distanza non è ho idea però non hanno bisogno di altro che alimentazione.

      • Ivan Rico

        grazie mille ;-)….. ho sentito che alcune casse posteriori vanno anche a batteria ma non mi convince per niente sta cosa…. spero che non sia nel caso di questo LG…. sai qualcosa a riguardo?

        • No sono con il cavo. Direi che con le batterie è un problema, perché ogni volta che cominciano a scaricarsi il suono per forza di cose perderà di qualità.

        • No sono con il cavo. Direi che con le batterie è un problema, perché ogni volta che cominciano a scaricarsi il suono per forza di cose perderà di qualità.

          • Ivan Rico

            grazie mille sei stato utilissimo 😉

          • Prego 🙂

          • Ivan Rico

            Ruben… scusa se ti stresso ancora…. ma dell LG ho notato adesso che le casse sono rivolte verso l alto anziche frontalmente come gli altri…. che differenza puo esserci a livello di sonoro?

          • È un sistema usato da LG X avete un suono diffuso in modo più omogeneo nella stanza 🙂

          • Ivan Rico

            si ok ma oltre a quelli in alto ci sono anche degli speaker nella parte frontale della cassa?

          • Ivan Rico

            si ok ma oltre a quelli in alto ci sono anche degli speaker nella parte frontale della cassa?

          • Ovviamente si 🙂 https://goo.gl/gZpJlF

          • Ovviamente si 🙂 https://goo.gl/gZpJlF

          • Ivan Rico

            grazie ancora…. ora lo vado a prendere… mi attira troppo 🙂 🙂

          • Prego. E facci sapere come ti sei trovato 🙂

  • GMarco

    Salve, ho letto nel suo articolo che se la stanza permette di posizionare 2 satelliti dietro la nostra posizione di visione, e 3 satelliti davanti più il subwoofer allora possiamo scegliere un 5.1 per godere al meglio alcuni effetti.
    Il mio problema (credo comune a chiunque abbia un video proiettore a mensola) è quello di dover posizionare il sub e centrali alle spalle e i due satelliti di fronte. In questo caso quale è la soluzione? Io ero orientato all’acquisto del lg BH9540TW ma a questo punto ho dei dubbi sull’effetto audio che ottertei, diciamo invertito. Inoltre non avrei bisogno dei satelliti wireless in quanto ho i cavi a parete predisposti, si può utilizzare tale impianto collegando tutto dietro al lettore BR senza sfruttare il wifi?
    In attesa di qualche soluzione/consiglio. Grazie.

    • Ciao.
      Si è possibile utilizzare le casse Wireless anche con il cavo. Se inverti la situazione cambia nel modo di ascoltare i suoni. Le voci provengono principalmente dalla cassa centrale! Dunque se tu sposti la centrale e front laterali dietro, avrai i suoi più importanti e principali di un film riprodotti posteriormente. Mentre i suoni casuali che permettono di avere l’idea di stare in quella scena li avrai di fronte e le cose potrebbero cambiare dal punto di vista percettivo. La qualità del suono rimarrà altissima e non cambia da dove le posizioni, ma la tua percezione sarà sicuramente diversa e solo tu potrai decidere se ti piace questa situazione o meno.
      In ogni caso impianto stupendo che grazie alla virtualizzazione del suono a 9.1 (sparato in alto quindi riempie la stanza il suono riprodotto) si riesce ad avere sensazioni stupende.

      https://goo.gl/Tly02f

      • GMarco

        grazie mille per la risposta, ero partito per LG BH9540TW ma ho appena acquistato un Sony BDV-N9200W trovato ad un ottimo prezzo, a parte non avere il 9.1 a livello di qualità audio cosa ne pensa, è migliore il sony o lg? grazie ancora!

        • E’ ottimo anche questo Sony. Certo LG ha una marcia in più grazie alla virtualizzazione del suono e anche alle casse con tecnologia magnetica e l’implementazione delle valvole. Ma ciò non toglie che anche questo Sony si difende bene. Prego 🙂

          • GMarco

            Ciao Ruben, il venditore ha annullato l’ordine, probabilmente aveva inserito il prezzo sbagliato (470). È destino che debba prendere l’LG.
            Grazie per i consigli!

  • Claudio Ferone

    ciao Ruben,
    ma LG BH9540TW “funziona” solo con il lettore o può essere anche collegato al decoder MySky?
    grazie in anticipo per la risposta

    • Ciao Claudio. Un Home Theatre funziona se è collegato al suo amplificatore in questo caso anche lettore. Per poter sentire l’audio dei canali trasmessi dal decoder basta che colleghi o il decoder o la TV al lettore o amplificatore dell’home theatre 🙂

  • Claudio

    Ciao Ruben,
    cerco una soluzione home theatre che possa permettermi, all’occorrenza, anche di spostare due casse sulla terrazza adiacente per poter ascoltare la musica. Le soluzioni wifi me lo consentono? Grazie

    • Ciao purtroppo no. Perché la distanza non dev’essere molta, altrimenti il segnale si perde.

  • Claudio

    Ciao Ruben,
    cerco una soluzione home theatre che possa permettermi, all’occorrenza, anche di spostare due casse sulla terrazza adiacente per poter ascoltare la musica. Le soluzioni wifi me lo consentono? Grazie

  • Claudio

    Ciao Ruben,
    cerco una soluzione home theatre che possa permettermi, all’occorrenza, anche di spostare due casse sulla terrazza adiacente per poter ascoltare la musica. Le soluzioni wifi me lo consentono? Grazie

  • Roberto Pilia

    Salve Ruben,
    esiste sul mercato un home theater con le due casse posteriori wifi non collegate via cavo l’una con l’altra? Grazie in anticipo.

    • Ciao. Tutti gli Home Theatre, per questione di qualità audio, hanno qualche cavo anche se sono wireless.

  • Fifagi

    Ho una tv lg Oled 4k. Per sfruttarla appieno, quindi Con lettore 4k, che impianti sono disponibili? Ho capito l’ultimo della lista, quello samsung, e poi?

    Grazie

  • Fifagi

    Ho una tv lg Oled 4k. Per sfruttarla appieno, quindi Con lettore 4k, che impianti sono disponibili? Ho capito l’ultimo della lista, quello samsung, e poi?

    Grazie

  • Roberto Gardustech

    Ho comprato l’LG, complice colpo di fortuna un esemplare “ricondizionato”, ovvero aperto e richiuso con regolare garanzia, da eprice a € 470 spedito.

  • Roberto Gardustech

    Ho comprato l’LG, complice colpo di fortuna un esemplare “ricondizionato”, ovvero aperto e richiuso con regolare garanzia, da eprice a € 470 spedito.

  • Maglione Raffaele

    Ciao, ma qualcosa senza fili e senza lettore bluray esiste? Cioè solo amplificatore, magari con Subw. attivo.

  • gianluca

    buongiorno Ruben, ho un televisore 4k samsung e vorrei prendere un home theatre 5.1 con casse posterikori wireless. ho trovato che un modello che non costa tanto e supporta entrambi questi aspetti è LGLHA825W. cosa ne pensi?

  • gianluca

    buongiorno Ruben, ho un televisore 4k samsung e vorrei prendere un home theatre 5.1 con casse posterikori wireless. ho trovato che un modello che non costa tanto e supporta entrambi questi aspetti è LGLHA825W. cosa ne pensi?

  • Davide Paganini

    Buongiorno Ruben e complimenti per l’articolo.
    Ho da poco acquistato un videoproiettore e stavo cercando un impianto home Theatre wireless. Il problema è che non ho la possibilità di collegare le tre casse frontali via cavo.
    Cosa mi consiglia?
    La ringrazio in anticipo.
    Saluti
    Davide

    • Buonasera. Molto difficile trovare qualcosa che risponda alle tue esigenze. La maggioranza degli impianti se non tutti i 5.1 hanno le casse frontali con i cavi. Un po più semplice è trovare un 2.1 con i satelliti wireless. Io dire che per alcune esigenze la cosa migliore sarebbe una buona soundbar, che incorpora tante frequenze alte e basse. Per esempio questa:
      https://www.amazon.it/gp/product/B01CDNEFO8/ref=as_li_qf_sp_asin_il_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=B01CDNEFO8&linkCode=as2&tag=tecnouser-21

      • Davide Paganini

        Buongiorno Ruben e grazie della pronta risposta.
        Scegliendo il modello Sony BDV-N5200W e posizionando il lettore BD vicino al videoproiettore che cavi dovrei portare alle 3 casse frontali? Esiste un limite di lunghezza?
        O potrebbe essere una migliore soluzione quella di posizionare il lettore sotto lo schermo?

        Ringrazio
        Davide

  • Emanuele Sansalone

    Buongiorno, avrei una domanda.
    Indipendentemente dal prezzo, meglio il Sony Bdv-n7200w o LG BH9540TW?
    Perché con il primo ho avuto la brutta esperienza che dopo 3 giorni la cassa frontale destra ha iniziato a grattare…. Quindi mi hanno rimborsato i soldi. La mia credo sia stata sfortuna. Mi trovo a questa indecisione.
    Grazie

  • Dario Rossi

    Ciao..
    Come premessa dico già che non sono un esperto in materia.
    Vorrei acquistare un 5.1 senza fili con le colonie sia anteriori che posteriori e stavo pensando al samsung HT-H5550W che ha il desing che cerco e a un ottimo prezzo con la potenza giusta… l unica cosa che mi lascia perplesso è che hai detto che non va bene per i 4k.
    In che senso? Su una tv 4k non ha l’effetto 5.1? O la qualità dell’audio è bassa?
    Scusate per la domanda banale ma come dicevo non me ne capisco molto.
    Grazie anticipatamente

    • Ciao perdona la tardiva risposta. No ti spiego quello che volevo dire 🙂 In pratica questo Home Theatre non arriva a risoluzione 4K, perciò se usi il suo lettore integrato per vedere film o altro gireranno massimo in FullHD, ma l’audio sarà comunque ottimo non perde nessuna qualità. Qualsiasi domanda siamo qui a disposizione 😉
      http://www.amazon.it/gp/product/B00U2XLUG8/ref=as_li_qf_sp_asin_il_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=B00U2XLUG8&linkCode=as2&tag=tecnouser-21

      • Dario Rossi

        Ciao Ruben.. quindi usando questo home theatre con il suo lettore integrato la risoluzione sarà massimo in full HD ma un domani se avessi esigenze cambiandolo il lettore blu-ray e mettendo uno che legge i 4k. Diventerebbe un 5.1 4k… in pratica e solo il lettore che va cambiato….dico bene?

        • Esattamente 😉 Prendi un lettore 4K e lo colleghi alla TV con HDMI ( un cavo HDMI che supporti il 4K ora te ne linko uno) e l’audio la puoi prendere o all’uscita della TV o all’uscita sempre del lettore 4K tramite un cavo ottico. Anche io ho fatto così con il mio Home Theatre che era solo lettore DVD, con un Blu-Ray.

          • Dario Rossi

            Grazie mille per le spiegazioni gentilissimo ?

          • Prego figurati 🙂

  • Aurelio Voli

    Ciao Ruben.
    Vorrei chiederti un consiglio da utente…normale…stilando una classifica ristretta tra Sony 7200, Sony 9200 e Samsung 9750 chi tra questi modelli è migliore nell’ordine: qualità del suono/possibilità di regolazione e personalizzazione del suono/rapporto qualità prezzo.
    Non ho volutamente menzionato la potenza perché installandolo in un appartamento è sinceramente l’ultimo dei requisiti richiesti.
    Aspetto tue info prima di fare il grande passo poiché vengo da una esperienza disastrosa del mio “vecchio” LG modello LH-W751TA.
    Ringrazio anticipatamente.

    • Come mia disastrosa con il vecchio LG?
      Per la personalizzazione non vanno bene nessuno dei 3. Se vuoi personalizzazione devi andare sui sintoamplificatori. Per la qualità al primo posto in assoluto il Samsung 9750 grazie alle valvole che trasmettono un suono caldo. Mentre i 2 Sony sono uguali, differenziano solo nel design. 😉 http://www.amazon.it/gp/product/B00CXNZBLK/ref=as_li_qf_sp_asin_il_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=B00CXNZBLK&linkCode=as2&tag=tecnouser-21

      • Aurelio Voli

        Ciao Ruben,
        Grazie per la veloce risposta; purtroppo il mio impianto LG fin da subito aveva manifestato malfunzionamento di una delle due casse collegate tramite WIRELESS, gracchiava, un altro singolare sporadico problema era che si alzava il volume al massimo da solo…da cardiopatici…, nondimeno quando si è trovato al limite della garanzia di funzionamento si sono fusi un paio di componenti interni, portato in assistenza, riparato, ha funzionato per circa un anno poi è toccato al lettore CD andare in avaria qui però è scattata la beffa delle beffe perché in assistenza mi dicevano testualmente…non ne vale la pena ripararlo anche perché non esistono più i pezzi…
        Di fatto io con LG penso di aver chiuso.
        Tornando alla tua risposta mi resta difficile credere che impianti così costosi non abbiano la possibilità di regolazioni personalizzate e intendo la possibilità di scegliere tra modalità di ascolto…ROCK…CINEMA…HALL…ecc, oppure la facoltà di poter “caricare” di qualche DB le casse collegate in modalità remoto cosa che riuscivo a fare con il mio impianto prima che…mi abbandonasse.
        Grazie ancora.

        • A in questo senso si vai senza problemi che lo permettono 😉 Sono cmq personalizzazioni di default. Io avevo capito la personalizzazione manuale di ogni singola cassa con la modifica dei livelli a proprio piacimento 🙂

  • sergio siligardi

    Infatti proprio il bianco volevo prendere anche qui però trovare un rivenditore non è semplice alcune recensioni su amazon dicevano che hanno spedito il colore sbagliato

    • Tranquillo Amazon è seria al 100%. Se il prodotto ti arriva difettato, sbagliato viene il loro corriere, ritira e ti consegna quello giusto. Oltretutto Amazon adotta la politica di reso di 30 giorni, contro i soli 7 giorni dei rivenditori fisici. 😉 Sempre senza spesa per il cliente di ritiro e spedizione.

  • sergio siligardi

    Ciao a tutti volevo un consiglio vista la difficoltà a trovare il Samsung ht f9750w ad un giusto prezzo
    Chiedo vista la necessità di speaker posteriori wireless se consigliereste il Sony bdv n9200w?

  • Guido Raffaelli

    Tu che dici che bose non ti dà la potenza dichiarata hai qualche problema sul tuo mestiere innanzi tutto hai un idea di quanti siano 1000 w ? In casa ? Con degli altoparlanti di dimensioni oneste ? Per sviluppare 1000 w hai bisogno di un alimentatore per gli amplificatori almeno di 1200 w che non pensò entri come dimensioni in quei amplificatori da te elencati. Tu di audio non capisci una mazza

  • Maurizio Battista

    Ciao Ruben.
    Grazie intanto per i consigli che leggo e per quelli eventuali che ora ti chiedo. Sono indeciso tra un sistema integrato come il Sony bdv7200w, che mi permetterebbe di utilizzare i surround wireless, o un sistema con un buon sintoamplificatore a cui collegare diffusori. Ti chiedo, dato che la soluzione del sintoamplificatore mi stuzzicherebbe di più, ma la necessità dei surround wireless sarebbe obbligatoria, non esiste un kit con diffusori con i surround wireless, che posso collegare al sintoamplificatore? Insomma mi piacerebbe crearmelo io un sistema come quelli della serie W della Sony, partendo però da un sintoamplificatore. È possibile? Grazie e buona serata

    • Ciao e grazie per gli apprezzamenti. Ti dico già che gli Home Theatre hanno solo le casse posteriori Wireless, ovvero 2 casse. Il resto è comunque collegato all’impianto. Per una questione di corretto suono consiglio sempre quelli già assemblati. Questo perché sono ben calibrati. Mentre in un sintoamplificatore bisogna calibrare ogni minimo suono e non si riuscirà mai, a parte se si è esperti, a riprodurre un suono fedele come gli assemblati. A mio parere vai tranquillo di Sony BDV7200W e ne sarai pienamente soddisfatto 😉

      http://www.amazon.it/gp/product/B00IJ7J4YY/ref=as_li_qf_sp_asin_il_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=B00IJ7J4YY&linkCode=as2&tag=tecnouser-21

      • Maurizio Battista

        Grazie Ruben. Ne approfitto ancora. Tra questo Sony e LG BH9540TW ? E se invece dovessi optare per un sintoamplificatore (io pensavo a un Denon avr x520bt o ancora meglio al x1200w),quali diffusori abbinare? L’ascolto sarebbe meglio con un sistema così, giusto? Ma posizionare i surround frontalmente (per i suddetti problemi di fili) non ha nessun senso? Scusami la miriade di domande e a presto!

        • Figurati. Per il posizionamento quelle di dietro devono stare per forza dietro, altrimenti non ha senso avere un 5.1. Se devi tenerle avanti, ti conviene prendere un buon 2.1. Comunque tra i due impianti esiste una differenza di prezzo non solo di qualità. LG è sicuramente migliore tra questi due modelli, ovviamente dipende dal tuo budget. In ogni caso continuo a confermarti che fai meglio a prendere un pre-assemblato e non un sintoamplificatore. http://www.amazon.it/gp/product/B00J7KBH06/ref=as_li_qf_sp_asin_il_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=B00J7KBH06&linkCode=as2&tag=tecnouser-21

          • Maurizio Battista

            Grazie. Ma questo lo dicevi in relazione al fatto che io vorrei le casse dietro wireless? Cioè, se non avessi problemi di fili, sarebbe meglio prendere un sintoamplificatore più i diffusori? La qualità non sarebbe migliore? Ho una Xbox one è un wd TV da collegare al pre-assemblato, oltre al televisore. Ci sono problemi di ingressi? Ciao e grazie!

          • No in generale consiglio i pre assemblati. Si vai tranquillo con gli attacchi 😉

  • pierfilosofo

    Ciao Ruben,
    i miei complimenti per l’ottimo articolo che mi ha permesso di restringere il campo della scelta ai seguenti modelli: Sony BDV-N5200W e SAMSUNG HT-H5550W.
    Ho dubbi riguardo la potenza: seguendo i link su Amazon il primo riporta una “potenza in uscita (Watt)” e “Wattaggio” da W175 mentre l’altro da W1000.
    Possibile? praticamente hanno lo stesso prezzo… e in definitiva tra i due quale mi consigli? tieni presente che ho una tv Samsung Smart praticamente nuova (per eventuali compatibilità).

    Ti ringrazio in anticipo, ciao.

  • elisabetta

    Ciao Ruben,
    i complimenti per la recensione te li meriti tutti.. grazie per tutte le info che hai fornito!!! Sul punto “impianto home theater” un commesso di una nota catena di negozi la scorsa settimana mi ha fatto venire mille dubbi. Ero andata per comprare uno degli impianti che tu hai indicato ma non c’era nulla in esposizione. Il commesso mi ha detto che oramai non li vendono più in quanto, a detta sua, nettamente superati dai soundbar venduti con cassa subwoofer. A tal proposito mi ha indicato un soundbar 6001 della Samsung al quale avrei potuto affiancare due casse wireless a 200 euro cad.una. A parità di prezzo (pensavo di spendere sui 500/700 euro), cosa consigli??

    • Ciao. Guarda tutti i rispetto al commesso ma non ne sa nulla se paragona una soundbar ad un 5.1 😀 Assolutamente non è cosi. Prendilo su Internet magari da Amazon cosi stai più che sicuro su garanzia e spedizione 😉

      • elisabetta

        quindi meglio l’impianto 5.1 rispetto alla soundbar.. GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!davvero gentile!

  • Salvatore Di Gaetano

    Cosa ne pensi del sony HT-RT5? Credo sia l’unico con soundbar e casse posteriori vero?

  • Nicola Settequarantrè Baroni

    Buongiorno Ruben, ho letto diverse volte questa fantastica recensione, ma volevo chiederle un consiglio più mirato sul mio caso, sperando esista un alternativa più economica alla soluzione da lei già proposta, ovvero la.necessità di un home theatre, ovviamente con satelliti posteriori wireless, ma con lettore bluray 3D e 4k
    Grazie in anticipo

    Nicola

    • Ciao Nicola. Gli Home Theatre presenti nella lista sono, la maggioranza, 3D in 4K Wireless. Purtroppo i costi ancora sono elevati per queste caratteristiche.

      • Nicola Settequarantrè Baroni

        Beh alcuni potrebbero rientrare nel mio budget, se comunque sono anche 4K.
        L importante è sempre la parte wireless dei satelliti posteriori perché ho eliminato il muro con tutto quello che poteva essere impiantistica!

  • Francesco

    Ciao Ruben,
    io ho già un lettore blu-ray 3D Samsung BD-H6500 e stavo cercando un home 5.1 senza fili (per le casse posteriori) con un budget dai 200 ai 400 euro ma trovo tutti sistemi home cinema con annesso lettore, hai qualche soluzione? Grazie mille!

  • Ilario Soldati

    Scusa ma non ha senso criticare Bose perchè non dichiara la potenza dei suoi prodotti. Sono tutt’altro che un fan del marchio, ma quello che hai scritto ha dell’incredibile e te lo dimostro con un esempio concreto. Un impianto è per certi versi come un pasto, mangi quello che
    mangi perché ti piace il gusto di quello che scegli di mettere nel piatto e non necessariamente non lo reputi buono perche non sai a che temperatura è stato cotto quel cibo. Credo che andare a mangiare un hamburger “da voi sapete chi” non sia equivalente al piatto di lasagne fatte dalla mamma. Ci si nutre, ma mangiare bene è tutt’altra cosa. Io stesso sono andato al centro Bose in centro a Milano e sono uscito deluso per come suonava l’impianto che volevo comprare e non certo perché non conosco la Pmax dello stesso. Personalmente ritengo che 1600€ siano troppi in relazione alla qualità, e punterò su un sistema le cui casse ( escluso amplificatore, telo e proiettore) costano abbondantemente più del doppio di tutto l’impianto citato, ma solo in questo caso è necessario conoscere la potenza della catena, perché, l’amplificatore dovrà essere “rispettoso” di questo limite. La sala cui ho fatto la mia seduta d’ascolto era tutt’altro che progettata per tirare fuori il max dall’impianto ed inoltre, io, sposo appieno la risposta che ti ha dato il rivenditore in questione, perché un suono pulito e cristallino prescinde dalla potenza dell’amplificatore. Ci sono in commercio amplificatori in classe A la cui Pmax arriva a malapena a 10W, ma il tutto riesce a pilotare casse la cui efficienza è talmente tanto critica da
    mettere in ginocchio impianti “ben più potenti”. Fai bene a pubblicare un articolo puntando sull’economia di un impianto casalingo, ma fai male a paragonarlo ad un nome (per me, una volta) blasonato portando, tu si, un esempio inconsistente. Chiudo rafforzando il concetto di quanto ho esposto con un ultimo esempio: a volte gli assaggi di alcuni prodotti (vino,
    cioccolata ecc.) vengono fatti ad occhi bendati perché si possa attivare al massimo la sensorialità del palato. Analogamente avresti dovuto bendarti gli occhi per ASCOLTARE ogni minimo dettaglio che quell’impianto faceva arrivare alle tue orecchie, fregandotene del resto.

  • Luca

    Buongiorno. Sto cercando un impianto 5.1 con casse posteriori wireless e a colonna, max 450 euro, e mi sono fissato con il Philips htb5580g. Che ne pensa? Grazie

  • Marco Messina

    Ciao Ruben , complimenti per le vostre recensioni precise e dettagliate, volevo un consiglio tra LG BH9540TW E SAMSUNG HT-F9750W quale mi consiglieresti dalla scheda sembra essere più potente LG e Samsung ha un design più accattivante ma sulla qualità?
    Grazie in anticipo

  • Piero D’Aprile

    Ciao Ruben,mi complimento anche io per l’articolo,forse è stato il più interessante che io abbia visto sul web in più è l’unico che risponde a tutte le “problematiche” sull’acquisto di un impianto.Ed è per questo che mi rivolgo anche io a lei.Io cerco un impianto home teatre 5.1 possibbilmente senza fili volanti con un budget che va da 250 ai 400 euro da abbinare alla mia nuova PHILIPS – 55PUS7600.Lei cosa mi consiglia?

  • Samuele Volo

    salve io ho solo delle casse 5.1. della creative per pc vorrei utilizzarle per la tv ed avere l effetto sonoro del dolby devo comprare un amplificatore ??

  • Massimo Garofoli

    ciao ruben io cercavo un home theatre anche 5.1 ma con il sub wireless perche non lo posso mettere accanto alla tv ma o dietro il divano o accanto al divano grazie

    • Ciao. Personalmente non ne conosco. Di 2.1 si, ma 5.1 credo che non l’hanno fatti o sono cosi pochi che mi sono introvabili.

  • Virlander

    Ciao, complimenti per l’ottimo articolo. Approfitto della tua pazienza per chiederti una cosa: quando si parla di impianto home cinema wireless, ci si riferisce quasi sempre ad un’impianto in cui le casse posteriori devono essere comunque collegate, tramite cavo, ad una centralina wifi, a sua volta collegata ad una presa elettrica. Io invece avrei bisogno di casse posteriori collegabili all’impianto direttamente wireless, senza cioè nessu filo e nessuna centralina. Esistono in commercio impianti di questo tipo? E se si, sono comunque validi? Spulciando tra tutte le alternative elencate nell’articolo, mi sembra che il Sony BDV-N5200W rientri in questa categoria da me cercata, ma non ne sono sicuro. Grazie in anticipo per l’aiuto!

  • Alessandro Chemello

    Ciao, complimenti per l’articolo… ma esiste un impianto con le casse frontali wireless? Perchè avendo un proiettore ho tutto il sistema video audio dietro al divano e quindi dovrei optare per una soluzione differente rispetto a quelle standard
    Grazie del supporto

  • Luca Errani

    Ciao, intanto complimenti per la guida ottima ed esaustiva. Io avrei già un lettore blu-fat, esiste qualcosa solo ampli e casse ma senza entrare nella categoria strafogato a prezzi allucinanti? Mi piacerebbe non sforare i 400.
    Grazie

  • Massimiliano Dell’Aiera

    Ciao cosa ne pensi del sony BDV-N9200W e del sony BDV-N9100W? Che differenze hanno?
    Personalmente mi piace molto il SAMSUNG HT-F9750W… hai qualcos’altro da consigliare?
    Grazie

  • Jonathan DV Joestar

    Ciao per quanto riguarda le casse posteriore, queste posso essere messe anche ai lati del divano o devono essere ad una determinata distanza da chi ascolta? potrei in alternativa, posizionare in alto rivolte verso il basso, sulla parete su cui poggia il divano? grazie per le info!

    • Guarda se proprio posizionale in alto verso il basso. Darà un bel effetto 😉

  • cristian doro

    ciao cosa ne pensi di un home cinema 5.1 lg-lhb725w ??grazie in anticipo per la risposta

  • claudia

    ciao, volevo chiederti se ci sono dei buoni impianti ma a un prezzo modico. tipo di 200 euro. L’esigenza è avere il suono che arriva da tutte le parti, ma non necessariamente altissimo e ad altissima definizione. L’uso prevalente sarà con i film che daranno in tv e con un vecchio impianto stereo pioneer che legge cd cassette e vinili. Ciò che più ci interessa è non avere fili in giro per casa. Ciao e grazie mille

    • Mi dispiace con quel budget non trovi nulla. Magari puoi scegliere un 2.1 senza fili. Che be dici?

  • Alessandro

    Salve vorrei un consiglio sono alla ricerca di un impianto 5.1 wireless sui 300 max 400 euro e sono indeciso tra questi due:
    Samsung HT-H5550W o Philips HTB5580 Sistema Home Audio.
    Quale mi consiglia ed eventualmente qualcun altro migliore con la stessa fascia di prezzo. Grazie

    • Ciao Alessandro.
      Sono tutti e due modelli molto belli e buoni. Quindi il mio consiglio ricade sul Samsung, ma solo per un motivo, perché rispetto a Philips ha molta più esperienza. 😉

      • alessandro

        grazie mille per la risposta :))

  • Lorenzo

    Salve, per tutti gli impianti home theater gli altoparlanti posteriori devono essere alimentati direttamente dalla presa di corrente? Io ho il problema che il divano è in mezzo alla stanza e volevo evitare di far passare il cavo in mezzo.
    Grazie

  • Marco C

    Salve ho visto il bdv-n9200 sony ,cosa ne pensi? dovrebbe essere migliore del 7200?Ha il piedistallo per le casse posteriori e anteriori,cosa ne pensi?

    • Non si può dire quale sia migliore. Tutto dipende da come ti trovi tu personalmente. Se ti soddisfa, allora va benissimo 😉
      Poi considera che molti modelli della stessa azienda solo uguali tra di loro, è solo una questione commerciale.

    • Buongiorno. Il 9200 è di alta classe. Se hai la possibilità di prenderlo non pensarci due volte. Rimarrai molto soddisfatto. https://goo.gl/bLmX2m

  • Milite777

    Ciao riesumo questo articolo perché l’ho trovato molto interessante, ma ho bisogno di un consiglio. Cerco un impianto non molto potente (500-600 Wrms dovrebbero essere sufficienti), con ingresso ottico e senza lettore incluso. Per vari motivi, sopratutto dipendenti dall’arredamento, vorrei fosse wireless, con casse quanto + piccole possibili e dal design accattivante. Qual’è il prezzo minimo per trovare qualcosa del genere?

  • Giovanni

    volevo ringraziare Ruben per i suoi preziosi consigli grazie ai quali ho potuto individuare il prodotto che fa al caso mio e chiedo conferma delle seguenti caratteristiche ..
    Sony BDVN7200WB.
    Dovrebbe essere compatibile dts neo, blu ray 3d e oltre a supportare tutti i formati audio surround ha le casse posteriori che si collegano ad un ampli wireless. così posso ovviare al mio problema del collegamento diretto via cavo con l’unità centrale.
    Ha 1200 w. rms..

    non capisco perchè nelle altre caratteristiche c’è scritto:

    Dolby® Digital Plus

    SÌ (ingresso HDMI®: NO)

    Dolby® Pro Logic®

    SÌ (ingresso HDMI®: NO)

    Dolby® True HD

    SÌ (ingresso HDMI®; NO)

    Convertitore 4K

    (che cos’è il 4k?)

    attendo conferma prima di procedere con l’acquisto…
    grazie di tutto ancora!!!

    • Prego 😉

      Si supporta il 3D e possiede le casse posteriori senza fili. Il 4K sarebbe la nuova risoluzione adottata dalle nuove TV. Ovvero il 4K è una risoluzione 4096×2304. Perciò potrai sfruttare anche le TV 4K se ne possiedi una 😉

      • Giovanni

        haaa.. ok ma perchè sul sito sony scrivono dolby digital plus/ pro logic/true hd ..SI.. ma poi tra parentesi (ingresso hdmi:no)??
        Ho guardato le immagini e di ingressi hdmi ce ne sono 3/4!?!
        cmq la cosa che mi preme di più sono le casse laterali che si collegano entrambi ad un ripetitore wifi quindi sfrutterò la presa dietro al devano, ma non vanno via cavo al lettore, confermi?
        scusa se te lo chiedo ma dovendo acquistare tramite internet non ho la possibilità di vederlo prima..

    • Ciao scusami sono stato molto impegnato. Ho visto ma non significa che non ci siano le porte HDMI. Sta solo ad intendere che quelle codifiche non sono disponibili tramite HDMI. Ma basta utilizzare la fibra ottica, che s mio parere è migliore x un flusso audio.

      • Giovanni

        Perfetto… allora vado di cavo ottico, marche da preferire?.. grazie per i tuoi consigli.

          • alessandro

            ciao , scusa ma il cavo in questione cambia qualcosa fra master gold e tutto il resto? oppure cambia solo il colore? e poi scusa come si fa a valutare la qualità del cavo ottico??P.S. per uno dei top intendi che c’è ne sono altri molto buoni (quali ) grazie

          • La differenza in sostanza sta nella schermatura. Se prendi un cavo ottico di fascia bassa, probabilmente non sarà schermato o non avrà una buona schermatura, perciò in presenza di altri cavi può sia dare fastidio ad altri segnali ( come l’antenna della TV) e sia può ricevere segnali esterni e quindi interferire con il suo segnale.
            Perciò quello che ti ho indicato è schermato ed è di buona qualità. Ce ne sono altri, sui cavi non esistono un infinità, non si finirebbe mai di elencarli 😉

  • Giacomo

    Ciao,
    sono interessato all’acquisto di un HT 5.1 con diffusori senza fili…in particolare il modello philips HTB5580…ma non esistono modelli senza il lettore BD? ce l’ho già e quindi non me ne farei nulla, anche perché i lettori inclusi non fanno upscaling 4K e quindi mi ritroverei con un lettore identico al mio…tutti i modelli che vedo hanno incluso il lettore…
    Grazie!

    • Ciao.

      Ti interessa con lettore 4K o senza lettore in ogni caso? 😉

      • Michael

        Personalmente anch’io sarei interessato a qualche suggerimento su HT senza fili e senza accessori di nessun tipo (lettori e simili). Grazie in anticipo.

        • Ciao. Non posso consigliartene neanche uno perché al momento non ne ho trovati di qualità.

          • Michael

            Lo cercavo con quelle caratteristiche perché lo dovrei regalare. Oltre al fatto che al “fortunato” non servirebbe il lettore, la presenza di quest’ultimo credo faccia alzare inutilmente, almeno per il mio caso, il prezzo (portandomi decisamente fuori budget).
            Alternative perlomeno valutabili? Eventualmente, anche se mi/gli piacerebbe un impiantino più o meno completo, sistemi diversi da HT? Grazie di nuovo.

          • Michael

            Vista la disponibilità mi permetto di approffitarne. 🙂

            Ti spiego cosa mi servirebbe (o perlomeno cosa ha chiesto il festeggiato):
            – un’impianto che gli permetta di vedere i film con un buon/coinvolgente audio.
            – impianto senza fili (e come ti dicevo prima, senza accessori)
            – impianto che gli possa permettere ANCHE, essendo senza fili, di portare una o due casse in stanze diverse per sentirci la musica (con eventualità di farne funzionare appunto solo alcune).

            *Tutto questo possibilmente nel budget dei 200€ circa. So che a questo punto non potrei chiedere alta qualità e basso prezzo. Mi accontenterei quindi di una soluzione di non eccelsa (come sicuramente il prodoto che mi ha consigliato) qualità ma qualità/prezzo che abbia le caratteristiche ricercate.

            So che ho chiesto “molte” cose, spero però nell’essere stato esaustivo di essermi fatto capire meglio.

          • Michael

            Dimenticavo. Sperando possa essere d’aiuto questa precisazione, il festeggiato ha detto che, nel caso fosse possibile, si accontenterebbe di un impianto ridotto ma a cui in seguito, di sua tasca, avrebbe potuto aggiungere casse aggiuntive.
            Non so se sia possibile, però l’ho voluto specificare.

          • Ciao. Perdonami, risp. Solo adesso perché sono stato poco bene. Allora ti rispondo subito che le due richieste non sono esaudibili perché una cassa audio posta da una stanza all’altra non prenderebbe il segnale. A quel prezzo non esiste un impianto con amplificatore cosi da aggiungerci casse in futuro. Secondo me ciò che ti ho indicato è il meglio che può trovare 😉