[Guida] IMEI non valido come ripristinarlo su Android MTK

Indirizzo IMIEI non valido, ecco come risolvere.

1

A causa di un flash errato o di un errore di sistema, l’indirizzo IMEI dello smartphone potrebbe essere smarrito, rendendo di fatto il telefono inutilizzabile. In caso di IMEI non valido, infatti, non è possibile effettuare o ricevere telefonate. Tuttavia è possibile recuperare e ripristinare l’indirizzo IMEI su tutti i dispositivi Android con processore MTK, vediamo insieme come procedere.

DI COSA ABBIAMO BISOGNO

  • Indirizzo IMEI dello smartphone, reperibile sulla scatola o sul retro del telefono.

PROCEDIMENTO

1. Spegnere il telefono e rimuovere la SIM al suo interno.

2. Accendere il telefono, aprire l’app telefono e digitare il seguente codice: *#*#3646633#*#*

3. Saremo indirizzati ad un menù nascosto, dove dovremo spostiamoci sulla destra alla voce Connettività e selezionare la voce  CDS information.

4. Entriamo all’interno dell’opzione Radio information e pigiamo sull’opzione Phone 1.

5. Ora digitiamo il seguente codice: AT (spazio) +EGMR=1,7,”INSERISCI QUI IL TUO IMEI.

[NOTA] Se il tuo telefono è Dual SIM, per ripristinare IMEI del secondo slot SIM devi  rifare la stessa procedura vista nei punti 4 e 5. La differenza sta nel cliccare su Phone 2 e digitare il seguente codice:  AT (spazio) +EGMR=1,10,”INSERISCI QUI IL TUO IMEI.

5. Clicchiamo su Ok al Popup che ci si presenterà, spegniamo il telefono ed inseriamo la SIM.

Abbiamo finito! L’indirizzo IMIEI è stato ripristinato ed il telefono è di nuovo funzionante.