[Guida] Come recuperare dati su iPhone

Il vostro iPhone è caduto? Non permette più di recuperare i dati? Ecco un metodo che potrebbe funzionare.

0

Sul proprio smartphone si conservano molti dati importanti. Ormai vengono usati come dei veri e propri computer e per tale motivo al suo interno salviamo effetti personali come foto e video, nonché documenti e altro che servono per il lavoro.

Ma cosa bisogna fare se il proprio smartphone si rompe e non permette più l’accesso? In questa guida prenderemo in esame i dispositivi iPhone che posseggono il sistema iOS. Vedremo come poter recuperare i dati in caso di qualche mal funzionamento al dispositivo.

Vi consigliamo sempre di salvare i vostri dati sui vari servizi cloud, così da avere dei backup sempre a portata di mano. Ma se siete qui probabilmente è perché non avete alcun backup e volete recuperare i vostri dati che sono racchiusi nell’ormai ferma carte che è diventato il vostro iPhone.

Premettiamo che non sempre funziona la seguente procedura. Spesso però ha permesso il recupero delle informazioni, salvando importanti documenti di molto utenti. Procedete in questo modo:

1. Procuratevi un PC.

2. Scaricate il software DrFone.

3. Installate il programma sul vostro PC.

4. Collegate il vostro iPhone al PC.

5. Ora il programma vi darà varie opzioni di recupero. Selezionate la voce “Recover from iOS Device”.

6. Attendete che il software cerchi di recuperare i vostri file. Recupererà se possibile anche quelli recentemente cancellati dal device.

7. Una volta terminata l’analisi verranno elencati tutti i file che sono stati recuperare.

8. Ora potete salvare tutti i file che ha trovato il software sul vostro PC o passarli su un altro iPhone.

CONCLUSIONE

Vi ricordiamo che questa procedura non garantisce il recupero di tutti i file. Per tale motivo vi consigliamo di effettuare sempre dei backup dei vostri dati sui vari servizi cloud presenti in rete. Per qualsiasi domanda potete scriverci sotto nei commenti.

Potrebbero anche interessarvi: