Internet Explorer, seppur soppiantato da Microsoft Edge, è ancora una realtà presente su tutti i dispositivi che posseggono Windows 10.

Microsoft ha reso di default disponibile Internet Explorer per permettere anche a PC molto vecchi di poter navigare in piena compatibilità. Ma come eliminare Internet Explorer se stiamo usando un altro Browser?

Ecco i semplici passaggi da seguire per eliminare questo obsoleto e tanto odiato Browser dal proprio PC per sempre.

COME DISINSTALLARE INTERNET EXPLORER DAL PANNELLO DI CONTROLLO

Disinstallare Internet Explorer dal pannello di controllo è sia efficace che più convenzionale o immediato.

1. Accediamo alle impostazioni.

2. Selezionare la voce o categoria “App”.

3. Sulla parte destra della schermata, sotto la voce Impostazione correlate, premere su Programmi e funzionalità.

4. In questa finestra selezionate “Attivazione o disattivazione delle funzionalità di Windows “.

5. Togliete ora la spunta sulla voce “Internet Explorer 11”.

6. Date conferma con “ok” e poi con “Si”.

7. Ora riavviate il PC per rendere effettive le modifiche.

ELIMINARE INTERNET EXPLORER DA POWERSHELL

Per chi ha pratica con l’interfaccia PowerShell, troverà sicuramente più immediata questa procedura.

1. Accedete a PowerShell con i permessi amministratore.

2. Copiare ed incollare il seguente comando senza virgolette, “Disable-WindowsOptionalFeature -FeatureName Internet-Explorer-Optional-amd64 –Online”

3. Digitate “Y” e attendente che termini la procedura e riavviate il PC.

4. Se volete reinstallare o riattivare Internet Explorer basta inserire il seguente comando “Enable-WindowsOptionalFeature -FeatureName Internet-Explorer-Optional-amd64 –Online”.