[Guida] Attivare Ubuntu su Windows 10, ecco come fare

Attivare Linux come sottosistema di Windows fino a pochi anni fa era impensabile, se non con l'ausilio di una macchina virtuale. Ecco come procedere per provare Ubuntu su Windows 10 Insider.

1

linux-ubuntu-windows-10

Grazie ad un recente accordo tra Microsoft e Canonical è possibile eseguire Ubuntu su Windows 10 senza utilizzare macchine virtuali, ma avvalendosi solamente della Shell Bash. Microsoft aveva annunciato che questa funzionalità sarebbe stata introdotta a breve, ed infatti all’interno della nuova Insider, ovvero la versione di Windows rilasciata in anteprima agli sviluppatori, è già possibile attivare Linux come sottosistema all’interno di Windows 10. Se volete provare questa nuova funzione seguite attentamente la guida.

DI COSA ABBIAMO BISOGNO

  • Windows 10 a 64 Bit
  • Essere iscritti al programma Insider per ricevere l’aggiornamento: Guida su come accedere a Windows Insider
  • Winidows 10 Insider build 14316 o superiore con Fast Ring attivato

PROCEDIMENTO

1. Per prima cosa verifichiamo che la versione di Windows Insider in nostro possesso sia aggiornata alla build 14316. Per farlo basta digitare all’interno del menù Start il comando System Information cliccare Invio e nella finestra che ci si presenterà controllare la versione di Windows installata.

[Nota] In caso il vostro sistema non sia aggiornato, provvedete a verificare e scaricare gli aggiornamenti più recenti da Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update.

versione-windows-10

2. Verificato che la build Insider 14316 o successiva è installata attiviamo la modalità sviluppatore. Per farlo digitiamo Impostazioni all’interno del menù Start premiamo su Invio e seguiamo il percorso Aggiornamento e sicurezza > Per Sviluppatori e spuntiamo la voce Modalità Sviluppatore, ed infine confermiamo il messaggio d’avviso.

windows-10-attivare-modalita-sviluppatore

3. Digitiamo nel menù Start il comando Attiva o disattiva funzionalità di Windows e clicchiamo su Invio. Ci si presenterà una finestra contenente un elenco di funzioni disponibili, spuntiamo la voce Windows Subsystem for Linux e clicchiamo su Ok ed attendiamo il completamento dell’operazione.

windows-subsystem-for-Linux

4. Andiamo di nuovo su Start e digitiamo la parola Bash e clicchiamo su Invio. Apparirà un prompt dei comandi che ci chiederà di accettare la licenza per il download: premiamo s (a seconda della lingua di sistema) ed attendiamo che l’installazione di Ubuntu per Windows 10 giunta al termine.

bash-windows-10

5. A procedura terminata il prompt di Windows 10 si trasformerà in una shell bash di Ubuntu con accesso root.

shell-ubuntu-windows-10

Abbiamo terminato, ora per accedere alla shell basterà digitare la paroal Bash all’interno del menù Start e cliccare Invio.