[Guida] Assemblare PC da 250 Euro? Ecco i componenti

E' possibile giocare con un Budget veramente irrisorio? La risposta è si. E' possibile assemblare un PC da 250 euro? La risposta è sempre si!

6

PC Gaming 200 euro

E’ possibile giocare con un Budget veramente irrisorio? La risposta è si. E’ possibile assemblare un PC da 250 euro? La risposta è sempre si!

Ovviamente stiamo parlando di una fascia ultra economica. Questo significa che molti giochi odierni non potranno girare fluidamente e in alta risoluzione. Questo vuol dire che solo i giochi ben ottimizzati per PC, scalabili nelle impostazioni possono girare decentemente su una configurazione simile. Ma questo è il massimo che si può ottenere in questo momento con un budget di soli 250€.

1. PROCESSORE

Abbiamo scelto un AMD Athlon 200GE che possiede 2 core e 4 thread ad una frequenza di 3.2GHz con cip grafico Radeon Vega 3, che ci darà una potenza grafica tale da permetterci di far girare titoli anche in FullHD a dettagli minimi.

2. SCHEDA MADRE

La scheda madre mette in comunicazione tutti i componenti. Abbiamo scelto una micro ATX per questa configurazione. E’ un modello piccolo, ridotto di dimensioni di cui non si possono avere troppe pretese. Possiede 4 porte USB 3.0 e 2 porte USB 2.0.

 

3. RAM

Abbiamo scelto le Kingston HyperX Fury da 4gb e 2400mhz ovviamente DDR4. Sicuramente la migliore scelta per questa configurazione hardware.

 

 

4. SSD

Per questa configurazione abbiamo scelto ovviamente un SSD da 240gb in modo tale da avere prestazioni ottime anche se sacrificando un po di spazio.

 

5. ALIMENTATORE

Per questa fascia i consumi sono veramente ridotti, perciò non esiste l’esigenza di un grande e potente alimentatore. Per questo motivo abbiamo scelto un alimentatore della Cooler Master da 400 Watt e certificazione 80 Plus White. Inoltre per un futuro upgrade ad un processore Ryzen e una scheda video è una valida scelta.

 

 

6. CASE

Nel case vengono alloggiati tutti i componenti. Abbiamo scelto un piccolo ma bel case Cooler Master MasterBox Q300L. Piccolo nelle dimensioni ma in grado di alloggiare tutti questi componenti, due porte USB 3.0 e una bella finestra che ci permette di vedere i componenti all’interno.

CONCLUSIONI

In definitiva questa configurazione è il massimo che si può ottenere con questo budget. Ovviamente non si può pretendere veramente quasi nulla. Potrebbero anche interessarvi altri nostri articoli per altre configurazioni PC.