Assemblare PC da 300 euro: guida all’acquisto

0

Una delle configurazione che ci viene più richiesta, è quella per assemblare un PC da 300 euro, che permetta di navigare in internet, scaricare file, eseguire lavori d’ufficio e anche di eseguire qualche gioco, come ad esempio FIFA.

Abbiamo esaminato attentamente gli ultimi componenti presenti sul mercato, ed abbiamo creato una configurazione in grado di adempiere all’esigenza che abbiamo accennato qualche rigo fa.

ASSEMBLARE UN PC CON 300 EURO: COMPONENTI

CASE

L’estetica per PC è importante, ma tuttavia la scelta di un buon case non serve solo a questo. Un buon case, infatti, deve essere dotato dello spazio necessario per permettere a tutti i componenti, scheda madre e video inclusi, di essere allocati all’interno del case in modo che questi ultimi possano essere raffreddati in modo ottimale.

Per fare questo oltre ad essere spazioso un buon case deve avere a disposizione anche la possibilità di montare delle ventole per il raffreddamento. Vi consigliamo di acquistare un Aerocool Aero 500 che oltre ad avere tutte le caratteristiche elencate sopra, dispone di due ventole già assemblate, di paratie per evitare che la polvere entri all’interno del PC ed è il alluminio.

CPU

Le CPU sviluppate e prodotte da Intel sono da sempre una garanzia. I processori creati da questa azienda, infatti, offrono ottime prestazioni, scaldano molto ed il tutto con un consumo energetico davvero irrisorio.

Il modello che ti consiglio, ovvero il Pentium G4500 ha consumo di soli 54W se messo sotto sforzo. Questa CPU ha una scheda grafica integrata, è compatibile con le nuove RAM di tipo DDR4 sino a 64GB, è dual core e lavora ad una frequenza di 3.50 Ghz.

SCHEDA MADRE

La scheda madre o Motherboard, è il componente dove andranno alloggiati tutti i componenti che andranno a formare il nostro PC. Quindi è indispensabile scegliere un prodotto che permette di ottenere le massime prestazioni da ogni singolo pezzo.

Visto il budget imposto, la nostra scelta è ricaduta sulla MSI H110M Pro-VD. Questa scheda madre è una Micro ATX, ed oltre a supportare le CPU Intel di nuova generazione è compatibile anche con le nuove RAM di tipo DDR4, inoltre dispone di una porta PC-I 3.0 per l’alloggio di qualsiasi scheda video.

RAM

8GB di memoria RAM sono più che sufficienti per un computer pensato per la navigazione online, l’utilizzo della suite office e di qualche gioco. Per questo motivo ti consiglio le RAM prodotte da Kingston, nello specifico il modello Ballistix Sport LT 8GB DDR4.

Questo modello è dotato di un profilo basso, il che va a facilitare il circolo dell’aria all’interno del case. Inoltre in futuro sarà sempre possibile aumentare la RAM ad 16GB visto che la scheda madre è dotata di due alloggi per le RAM.

STORAGE

Per l’allocazione di file, giochi, documenti scaricati da internet e molto altro, abbiamo scelto un classico Hard Disk da 1 TB a 7200 RPM della Seagate.

ALIMENTATORE

I consumi di questo computer sono davvero ridotti, sotto carico raggiungerebbe circa 200 Watt, tuttavia se amate fare overclock vi consigliamo di acquistare un alimentatore della Corsair nello specifico il modello VS350.

Come si evince dal nome questo modello è in grado di erogare sino a 350 Watt, inoltre è dotato di certificazione 80 Plus Bronze.

CONCLUSIONI

In definitiva con una spesa di soli 300 euro avrete un PC di ultima generazione, che in un centro commerciale paghereste almeno 500 euro. Il tutto con la soddisfazione di esservelo costruiti da soli!