Google Fuchsia? Sarà il nuovo O.S. di Google, il degno successore di Android! Questa di certo è una notizia di estremo rilievo nel mondo mobile.

Android occupa una posizione di privilegio nel mondo degli smartphone e tablet, seguita, ma non in modo stretto, da iOS. Avreste mai pensato che Android possa finire la sua vita così presto?

FILOSOFIA DI GOOGLE

Google Fuchsia potrebbe porre fine al famoso robottino. Come mai? Google non è radicale, ha sempre dimostrato di volersi evolvere e mai rimanere piantata con un ancora su qualcosa che gli porta successo.

Filosofia errata? La storia ci insegna che i canoni irremovibili hanno fatto affondare aziende imponenti come Nokia. E’ per questo motivo che Google non si fermerà e andrà oltre ad Android.

GOOGLE FUCHSIA

Google Fuchsia è uno nuovo O.S. in casa Google ma sarà completamente proprietario eliminando in modo definitivo il Kernel Linux che di fatto ha reso Android Open Source.

Che Google non fosse legato molto al software Open Source lo si nota anche da Android che seppur basato su Kernel Linux, gli mancano molte utility GNU sostituite con software scritto con Java.

Google afferma che Fuchsia non è un progetto di poco conto e che è destinato ad affondare, ma anzi sarà il prossimo futuro dell’azienda:

Non è un gioco, non è un progetto del 20%, non è qualcosa che abbandoneremo col tempo.

UN O.S. UNIFICATO

Google Fuchsia

Google Fuchsia non è altro che il tanto citato Andromeda, di  cui si erano perse le tracce negli ultimi mesi. Un sistema nuovo con la filosofia di Windows ovvero un sistema unificato tra dispositivi mobile e PC.

DOWNLOAD INTERFACCIA GOOGLE FUCHSIA

Volete provare l’interfaccia di Google Fuchsia? Potete farlo tramite un apk, totalmente sicuro, da poter installare sul vostro dispositivo Android. Potete scaricarlo qui: Download.

Potrebbero interessarvi i seguenti articoli:

Vi serve una memoria veloce? Scegliete una MicroSD adatta al vostro device.