Google Chrome 60 è stato rilasciato in versione definitiva e completa per la piattaforma desktop su tutti i sistemi più famosi tra i quali Windows, MacOS e Linux.

LE NOVITA’

Con Google Chrome 60 sono vari i cambiamenti introdotti. In totale infatti troviamo ben 40 bug fixati che toccano l’ambito della sicurezza e prestazioni del browser.

Una delle interessanti funzioni introdotte è “Paymet request API” che serve per la gestione dei pagamenti. In sostanza permette di compilare i moduli di pagamento in automatico e in “totale” sicurezza.

Migliorata anche la descrizione su Google Chrome 60 nella modalità in incognito, importate per dare maggiore responsabilizzazione all’utente. D’altronde come ha sempre precisato Google, questa modalità non protegge da Malware, Spyware e altri sistemi che possono compromettere la sicurezza e i dati dell’utente.

Ovviamente Google sta lavorando e concludendo i lavori per la versione mobile per sistemi Android e iOS. Questo significa che presto vedremo la versione completa e stabile anche sui nostri device.

Fateci sapere come vi trovate con la nuova versione e cosa ne pensate di Paymet request API.