Galaxy S8 ricarica rapida solo se il display è spento

Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8+ "soffrirebbero" di alcune limitazioni, imposte dallo standard di ricarica rapida, vediamo di cosa si tratta.

0

I Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8+ “soffrirebbero” delle stesse limitazioni, imposte dallo standard di ricarica rapida, per ottenere in tempi relativamente brevi (circa un’ora e mezza) un ciclo completo da 0 a 100. Tutto questo dovrebbe avvenire regolarmente, ma come dimostrato da una serie di test condotti dai colleghi di Phandroid, se andrete ad utilizzare attivamente lo smartphone, accendendo di conseguenza lo schermo, nella barra di stato continuerete a visualizzare l’icona della ricarica veloce, ma lo smartphone non ricaricherà con la stessa intensità e velocità, pubblicizzata da Samsung con lo standard Adaptive Fast Charging (corrispondente al Qualcomm Quick Charge 2.0).

Con un utilizzo normale, controllando notifiche e applicazioni con display sempre acceso, i tempi di ricarica si allungherebbero di quasi il doppio (circa 2 ore e 51 minuti), disattivando in automatico la funzione Adaptive Fast Charging.

Un “problema” comune a tutte le ultime generazioni di smartphone Galaxy (a partire da S6) che Samsung non ha mai risolto o spiegato in maniera dettagliata. Attenzione dunque a ricaricare i vostri nuovi Galaxy S8 o S8 Plus a schermo spento, altrimenti i tempi potrebbero allungarsi notevolmente, prima di arrivare al 100%. Staremo a vedere come e se Samsung riuscirà a risolvere questa piccola pecca.

[wp_search_xml_price_bars keywords=”Galaxy S8″]

Potrebbero interessarvi i seguenti articoli:

Vi serve una memoria veloce? Scegliete una MicroSD adatta al vostro device.