Dissipatore ad aria o liquido? La sfida del raffreddamento

Dissipatore ad aria o liquido? La sfida del raffreddamento. 3 fattori principali da analizzare, scopriamoli!

0

Meglio un dissipatore ad aria o liquido? Quando si tratta di mantenere il proprio PC al massimo delle prestazioni, il raffreddamento è una considerazione fondamentale. E in questo contesto, la scelta tra un dissipatore d’aria e uno liquido è una decisione cruciale che gli appassionati di PC devono affrontare.

I tre valori fondamentali

Esistono tre valori fondamentali che ti permetteranno di capire quale sia la scelta migliore per il tuo PC: il TDP, la grandezza dei componenti e la compatibilità con il processore.

Il TDP (Thermal Design Power) è l’espressione di calore generato dal processore in Wat. Quindi se hai un computer già completo di processore, per verificare questo dato ti consiglio di scaricare CPU-Z. Una volta avviato ti si aprirà un pannello con riportato il valore del Max TDP. Se invece stai acquistando un nuovo processore, ti basterà andare sul sito ufficiale del venditore, cercare il tuo processore e cercare il valore nelle specifiche tecniche.

Adesso ti servirà sapere se il Socket (culla di alloggio del processore) è compatibile con i dissipatori che stai valutando di acquistare. Anche in questo caso, se hai il processore già installato, ti consiglio di utilizzare il software di prima per trovare il valore Socket o andare sul sito ufficiale del venditore e trovare le specifiche.

 

Passiamo alle dimensioni dei vari componenti. Primo passo da fare, è verificare la tipologia di RAM. Se hai un tipo di RAM low profile puoi stare tranquillo, perchè con grande probabilità andrà bene qualsiasi dissipatore. Al contrario se scegli RAM di più alto livello, dovrai verificare la distanza tra lei e il dissipatore. Se sono troppo attaccate, non potrai montarlo.

In fine la grandezza del case è fondamentale. Per quanto riguarda un dissipatore ad aria, ti interesserà sapere la sua altezza in relazione alla larghezza del case. Sul sito del venditore troverai anche queste informazioni in base al modello che sceglierai. Se scegli un dissipatore a liquido, non dovrai controllare le grandezza della pompa, ma la grandezza del radiatore e se è supportato dal tuo case.

Meglio un dissipatore ad aria o liquido?

Ma quindi alla fine, qual è la scelta migliore, dissipatore ad aria o liquido? I dissipatori a liquido All-In-One sono i migliori. Nella maggior parte dei casi i processori montano questa tipologia di dissipatori a liquido, perchè dissipano meglio il calore, inoltre sono molto più pratici da montare e la loro manutenzione è quasi inesistente.

Seguiteci anche nei nostri canali YouTube: 

TecnoUser il canale di riferimento per guide e recensioni

CineChiacchiere per parlare di cinema come si parlasse tra amici.