controllo-temperatura-pc

Il caldo si sta facendo sempre più sentire, infatti non stiamo mai senza dell’acqua fresca a portata di mano. Come noi soffriamo il caldo anche le nostre apparecchiature elettroniche ne risentono, sopratutto i PC.

Quindi per mantenere una salute ottimale del nostro PC è essenziale che sappiamo le temperature dei componenti interni, almeno di quelli principali o che sono più soggetti a surriscaldamento ovvero la CPU e la GPU.

Ci vengono in contro 2 software gratuiti ed efficenti.

1. Core Temp che potete scaricare qui.

Semplice da installare e semplice da visualizzare le temperature della nostra CPU, è capace di distinguere le temperature di ogni singolo core, quindi nel caso che noi possediamo un dual-core o quad-core il programma visualizzara la temperatura di ogni core a nostra disposizione. Se risulta alta sopratutto il stato di riposo, ovvero se supera i 60 gradi, allora faremo bene a fare una pulizia della polvere e a ripristinare la pasta termica.

2. Per la GPU abbiamo GPU Temp che potete scaricare qui.

Anche il questo caso il software ci visualizza la temperatura della nostra scheda video e il carico corrente. Se costatiamo che la temperatura in stato di totale assenza di lavoro supera i 50 gradi, allora faremo bene a fare una pulizia della eventuale polvere e un ripristino della pasta termica.

Queste 2 procedure sono essenziali d’estate, proprio la mancanza di accuratezza porta spesso e volentieri alla rottura dei nostri componenti.

Un saluto dallo Staff. di TecnoUser