Chrome-blocca-Flash

Google aveva annunciato che avrebbe bloccato alcune pubblicità Flash per poter velocizzare il proprio Browser.

 Questa scelta non solo porterà a far fronte ad una navigazione più veloce, ma aiuterà anche sulla sicurezza.

Ovviamente l’azienda Adobe di questo non ne sarà molto contenta. E anche molti utenti nonché produttori di pubblicità che utilizzano questo strumento. In effetti il Flash è utilizzato moltissimo per svariate cose.

In ogni caso Google con Chrome non bloccherà totalmente le funzioni Flash, ma continuerà a supportarle, limitando soltanto gli annunci pubblicitari. All’utenza finale questa mossa gli sarà senz’altro utile. Invece per i Blogger e servizi pubblicitari sarà un bastone fra le ruote.

Ecco le affermazioni di Google:

Quando sei su una pagina web che esegue contenuti Flash, noi metteremo in pausa i contenuti (come le animazioni Flash) che non sono centrali nella pagina, mantenendo attiva al tempo stesso la riproduzione dei contenuti centrali (come ad esempio un video)

Di fatto è presente la possibilità di avviare questi Flash bloccati. Google afferma che vengono solo messi in pausa, così che l’utente con un click può avviare la riproduzione.

Voi  cosa ne pensate di questa scelta?

Un saluto dallo Staff. di

TecnoUser