Aliens-Colonial-Marines-Flop

E’ stato atteso, bramato, desiderato. Finalmente è arrivato, ma nulla è ciò che ci si aspettava!

Privo di suspense, privo di I.A. fatta a dovere, privo di una grafica all’altezza dei tempi odierni, Aliens Colonial Marines è un totale Flop!

Eppure Gerarbox Software ha dato in passato di saper reggere e creare capitoli impeccabili, un esempio è Bordelands.

Ecco i voti dati dalle riviste

Eurogamer – 3/10
OXM – 6/10
Polygon – 3/10
OPM – 6/10
CVG – 6.2/10
Gamespot – 4.5/10
El33tonline – 2/5
Edge – 5/10
Gamestalker – ‘Bad’
LaPS3 (Spain) – 58/100
Konzolista.cz – 5/10
Lazygamer – 4.9/10
GamerZines – 58/100
IGN – 4.5/10
Destructoid – 2.5/10
Kotaku – ‘No’
The Escapist – 3/5

Decisamente sotto tono per tutte le riviste.

Anche noi l’abbiamo provato, e purtroppo non possiamo far altro che affermare questi voti bassi.

Ci si ritrova quasi in un Call of Duty fatto per lo più male, solo con la differenza che ci sono gli alieni!

L’I.A. si comporta veramente male, non coprendoci dai nemici e ne aiutandoci, anzi li troveremo più volte andare a zonzo senza una meta precisa.

Tolta la suspense del vecchio e buon Aliens vs predators 2, ci troveremo sempre in compagnia, e il nostro segnalatore di movimento è più un extra che un vero strumento utile alla nostra sopravvivenza.

La campagna dura poco meno di 7 ore a difficoltà massima, un po poco rispetto alle aspettative.

Anche i dialoghi sembrano sconclusionati senza senso che coinvolge poco l’utente nella storia.

La grafica è veramente pessima messa in confronto con i titoli tripla A dei nostri tempi. Nulla a che vedere quindi con Mass Effect 3 per intenderci.

Qualcosa di positivo?

Un aspetto positivo è la possibilità di scaraventare gli alieni lontani da noi, con possibilità di alcune azioni automatiche che metteranno K.O. il nostro alieno che cercava di fare pranzo con noi. Questo aumenta l’esperienza video-ludica.

L’interpretazione italiana è a dir poco impeccabile, veramente ottimi gli interpreti!

Voto 6/10