Acquista un Notebook, Microsoft gli spedisce un prototipo di Xbox One

Acquista un notebook, ma Microsoft per errore gli spedisce un prototipo di Xbox One!

0

xbox_one

Ricevere un prodotto che desideriamo da molto tempo qualche giorno prima dei day one può renderci molto felici, ma immaginate di ricevere per errore un prototipo di Xbox One diversi mesi prima del lancio!

E’ quello che è successo al giovane Jia Li, venticinquenne di Miami, che nel marzo 2013 dopo aver acquistato un notebook sullo store ufficiale Microsoft, riceve un pacco molto strano, contenente una console all’epoca ancora sconosciuta, l’attuale Xbox One che sarebbe stata messa in commercio da Microsoft solo otto mesi più tardi!

zebratape-xbox-one-prototipo

Anche se la storia può sembrare inverosimile, visto che ne veniamo a conoscenza dopo oltre 3 anni, è proprio come si sono svolti i fatti. Ma come possibile che un comune ragazzo di Miami riceva un prodotto all’epoca ancora top secret?

Nel 2013 dopo l’annuncio dell’imminente messa in commercio della PlayStation 4 da parte di Sony tutto il panorama viduoludico attendeva una risposta da parte di Microsoft, che appunto era al lavoro sullo sviluppo ed i test di Xbox One. Per evitare fughe di notizie, l’azienda decise di nascondere la console in piena vista, in una zona poco sicura dove nessuno potesse sospettare di trovare i primi prototipo di Xbox One. Ebbene nella stessa zona si trovava anche il notebook acquistato da Jia Li, a questo va aggiunto un impiegato distratto che scambiando la scatola contenente la nuova console Microsoft spedisce per errore al giovane tutt’altro che il notebook richiesto.

Pochi giorni dopo l’acquisto Jia Li vede recapitarsi a casa un pacco contente una console che nessuno aveva mai visto prima e decide di collegarla al televisore e di accenderla. Sullo schermo appare la scritta kryptos ovvero il nome in codice con cui era conosciuto in Microsoft il progetto Xbox One.

xbox-one-kryptos

Dopo aver scattato qualche foto il giovane decide di inviare un email a Microsoft il cui oggetto era: Ho la versione beta dell’Xbox 720 kryptos, allegando all’email le foto scattate poc’anzi. Immediatamente Microsoft si muove raggiungendo un accordo col giovane, ed inviando un addetto dell’azienda a ritirare la console e consegnare a Jia Li il notebook che aveva acquistato.

Che dire… controllate sempre bene i pacchi che ricevete dopo aver acquistato negli store ufficiali di Sony e Microsoft magari potreste ricevere la nuova PS5 o la nuova Xbox!