Yahoo è per l’ennesima volta sotto attacco Hacker. Questa volta però non è molto grave la situazione in quanto risale nel 2013 la violazione. Il problema potrebbe comunque porsi per chi aveva un account già da allora.

Nell’Agosto del 2016 vi era già stata una violazione, molto più rischiosa ma repentinamente risolta. Nel presente però Yahoo ha scoperto una falla presente nel 2013 che ha compromesso più di 1 miliardo di account. In sostanza nel 2013 usavano un sistema, come tanti altri, molto facile da aggirare e rubare qualsiasi dato dell’utente da parte di hacker.

Il problema insorge solo in un unico caso, chi aveva un account registrato dal 2013 e usa ancora la stessa password potrebbe essere a rischio. Ancora più critico il problema se l’utente usa la stessa password per altri account sul web, sopratutto quelli destinati agli shop.

E’ bene quindi ricordare che la password dev’essere diversa per ogni registrazione, cambiando possibilmente anche il nome utente. A tal proposito vi invitiamo alla lettura del nostro seguente articolo: Come cambiare la password. Vi invitiamo anche alla lettura di un nostro articolo riguardo alla protezione del PC: Ottimizzare la sicurezza del vostro PC.

In definitiva la falla risale nel 2013, dove solo all’epoca potevano essere trafugati i dati. Perciò se vi siete registrati dopo il 2013, non avete nulla da temere. Altrimenti, se siete registrati da allora e non avete cambiato la password, agite immediatamente!