Recensione Power Bank e Avviatore d’Emergenza per Auto AUKEY

Recensione del Power Bank per smartphone ed Avviatore d'Emergenza per auto da 12.000 mAh e con torcia a led prodotto da AUKEY.

0

Capita a tutti di avere lo smartphone scarico, ma se questo succede, quando anche la batteria dell’auto è completamente scarica, la giornata può diventare davvero problematica. Tuttavia esiste un accessorio in grado di funzionare sia come power bank, e quindi di ricaricare smartphone e tablet, sia come un avviatore per auto. L’accessorio in questione è il Jump Starter portatile di AUKEY, modello PB-C2 che abbiamo avuto modo di testare nelle ultime settimane. Ecco le nostre considerazioni al riguardo.

CONTENUTO DELLA SCATOLA

All’interno della confezione troveremo una custodia su cui vi è impresso il loro AUKEY,  ed al cui interno è posto:

  • Il Jump Starter
  • Un alimentatore da muro da 15V
  • Un alimentatore portatile per ricaricare il Jump Starter in auto tramite l’accendi sigari
  • Un cavetto micro USB
  • Le pinze per avviare l’auto
  • I manuali che illustrano come utilizzare il prodotto
  • Il certificato di garanzia di 2 anni

Il tutto viene racchiuso all’interno di una scatola raffigurante il Jump Starter ed il nome specifico del modello, oltre a riportare alcune specifiche generali.

DESIGN E PRESTAZIONI

Come accennato nell’introduzione di questa recensione, il prodotto in questione ha molteplici funzioni. Nello specifico può essere utilizzato come: avviatore per auto, batteria esterna per la ricarica di smartphone, tablet ed altri dispositivi ed è anche una torcia.

Il prodotto è completamente assemblato in plastica, il che lo rende leggero e anche abbastanza resistente agli urti, in quanto la plastica utilizzata per l’assemblaggio risulta essere di buona fattura.

Il livello di carica è visionabile tramite un indicatore a led posto sulla parte anteriore destra del prodotto. Nello specifico l’indicatore è dotato di 4 tacchette, quando tutte e quattro sono illuminate il livello di carica del Jump Starter equivale al 100% e scenderanno mano, mano che il prodotto verrà utilizzato.

Sempre sulla parte destra del prodotto sono poste:

  • Due entrate USB da 1.0A e 2.1A,
  • L’entrata per la ricarica del Jump Starter
  • L’entrata dove andare ad inserire le pinze se si vuole avviare un auto o un motorino.

La parte anteriore del prodotto è contraddistinta dalla presenza di un led avviabile tramite la pressione di un bottone posto sulla base del Jump Starter, in grado di emanare un fascio di luce sia continuo che ad intermittenza.

L’avvio di un auto con batteria completamente scarica avviene in maniera molto semplice e sopratutto immediata, a patto che all’interno del Jump Starter vi sia una carica di almeno il 50%, altrimenti si avranno delle difficoltà nell’avviare il mezzo, sopratutto se di grandi dimensioni.

Per avviare un auto con la batteria completamente scarica, basta semplicemente posizionare le pinze sulla batteria della macchina (la pinza rossa va posta sul polo positivo, mentre la pinza nera sul polo negativo), andare in auto e girare le chiavi. Dai nostri test siamo stati in grado di far partire senza nessun tipo di problema una Renault Modus ed una Lancia Delta.

CONCLUSIONI

In definitiva anche questa volta AUKEY ha fatto un ottimo lavoro, creando un accessorio multi funzione in grado funzionare da torcia, power bank e anche da avviatore d’auto. Sopratutto quest’ultima funzione è in grado di far risparmiare centinaia di euro di carro-attrezzi in caso l’auto non voglia saperne di partire a causa della batteria scarica.

PRO

  • Possibilità di ricarica smartphone e tablet
  • Torcia con una buona capacità luminosa
  • Possibilità di avviare anche mezzi di grandi dimensioni se la carica del Jump Starter è al massimo.

CONTRO

  • Se la carica è inferiore al 25% si avranno difficoltà a far partire l’auto